Capodanno bangla, Niente sedie del Comune e erba alta un metro. Ma si va avanti…

giovedì, 20 Maggio, 2010
Invito
 
Senza sedie in festa nella foresta
Festeggia la 1° giornata del Capodanno Bangla per la bonifica di Parco Centocelle.
Porta una sedia e una falce con te!
 
Agli organizzatori che si sono recati in data odierna all’ufficio approvvigionamenti comunali con in mente il messaggio di solidarietà e di accoglienza verso le “giuste preoccupazioni avanzate dalla comunità bengalese che si appresta a festeggiare il suo capodanno presso il Parco di Centocelle”, espresso ieri dal delegato alla sicurezza del Sindaco, è venuto subito in testa il vecchio detto “predica bene e razzola male” quando si sono sentiti rispondere “non possiamo consegnarvi le sedie senza che pervengano all’ufficio le autorizzazioni del Gabinetto del Sindaco”.
In linea con il titolo dato all’XI edizione Boishakhi Mela: Capodanno di pace, dove si è scelto di promuovere attraverso diverse espressioni artistiche e momenti di riflessione il tema della pace,   dei diritti, della diversità culturale e dell’economia sostenibile, scegliamo di rivolgere un appello ai partecipanti per prendere parte domani Ven 21 Maggio alle ore 17.00, muniti di una sedia e una falce, alla prima giornata del Capodanno Bangla, un fuori programma volto alla bonifica dall’erba alta oltre un metro e all’allestimento di un’area del Parco Centocelle.
  
Ven 21 maggio ore 17.00
Senza sedie in festa nella foresta:
giornata ecologica per la bonifica di Parco Centocelle
Via Casilina 706 Roma
(Stazione Termini: Bus 105 e treno regionale Cotral) 
 
Per adesioni:
Associazione Dhuumcatu, via Bixio 12 , Roma, Tel. 0644361830, 3398127020, dhuumcatu@yahoo.it.

Boishakhi Mela: Capodanno di Pace
 
 
Dal 22 al 30 Maggio 2010
 
Parco Centocelle (via Casilina 706), Roma

http://img249.imageshack.us/img249/4346/cartolinafronteretro.jpg
Il Capodanno del Bengala, il Boishakhi Mela, segna per le popolazioni sud asiatiche il nuovo borsho, il nuovo anno di un calendario antico.
Le comunità ed associazioni immigrate del Bangladesh, India, Pakistan, Sri Lanka e Nepal, collaborano assieme per realizzare l’evento del Boishakhi Mela che, oltre a rappresentare una importante occasione di integrazione interetnica delle culture asiatiche presenti a Roma, è espressione della multiculturalità che caratterizza la realtà sociale della Capitale, divenuta mosaico di subculture. L’XI edizione ‘Boishakhi Mela: Capodanno di pace’ è dedicata alla campagna etica e sociale, volta a favorire la diversità culturale, l’economia sostenibile e i temi della convivenza pacifica tra i popoli.
 
CALENDARIO DELLE INIZIATIVE
 
Sabato 22 Maggio 2010
Il Capodanno dei bambini:
una giornata dedicata all’infanzia
 
Dom 23 Maggio 2010
Ore 20.30 Inagurazione
Ballo Maiyayashoda a cura del gruppo studio La Sapienza , Facoltà Studi Orientali.
 
 
 
Sezione Arte e Immagine
 
Area spettacoli (Tutti i giorni dalle 20.30 alle 23.30)
 
Attività artistiche che rispecchiano le principali tradizioni e i diversi panorami culturali del mondo, espressioni di civiltà millenarie. Avranno luogo esibizioni musicali e danze da diverse aree geografiche del mondo (Bangladesh, Cina, India, Latinoamerica, Senegal, Srilanka) e spettacoli dal palco a cura delle associazioni: Bangladesh in Italia, Comitato Immigrati in Italia, Dhuumcatu, Zonghua, gruppo studio La Sapienza , Facoltà Studi Orientali.
 
Area esposizioni (Permanente)
 
L’esposizione permanente riguarda la presenza di stand di artigianato locale sud asiatico e di degustazione di prodotti tipici, quali modalità primaria di interazione tra culture del passato nei nuovi scenari della modernità.
 
 
 
 
Sezione Spazi Interattivi
 
Area Laboratori Didattici e Giochi (Tutti i giorni ore 17.00)
 
“L’arte della decorazione del corpo”. A cura Associazione Bangladesh in Italia.
“Giochi dal Mondo. Il gioco come linguaggio universale”. A cura Associazione Prezzemolo
“Carrom e cricket per tutti”. A cura di UISP Comitato di Roma, Caracol Carrom Club, Associazione Piazza Vittorio Cricket Club.
“Arte e cucina sud asiatica”, a cura dell’Associazione Piazza Vittorio Cricket Cub. 
 
Area dibattiti (ore 18.00)
 
25 e 28 Maggio 2010: “Razzismo, discriminazione ed esclusione sociale: proposte del mondo della cultura e dei movimenti per superare il rifiuto dell’altro”. Due giorni a cura Università Sapienza di Roma e movimento antirazzista.
 
26 Maggio 2010: Seminario “Il turismo responsabile come strumento di cooperazione nelle aree colpite da conflitti”. A cura TAM Tutto un Altro Mondo.
 
29 Maggio ore 17.00: Assemblea per i diritti degli immigrati. A cura del Comitato Immigrati in Italia
 
Sezione Spazio Diritto
 
Lo stand ospiterà lo sportello S.O.S.- Pronto intervento legale, promosso in collaborazione con il Municipio I, e il “Comitato Sing Mohinder per la tutela dei familiari della vittime del lavoratore straniero”. A cura di Progetto Diritti e Dhuumcatu.
 
Info: Associazione Dhuumcatu, tel. 0644361830, 3291695104, 3398127020, www.dhuumcatu.org.


tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: