Il 12 giugno protesta in Iran e anche a Roma con l’Onda Verde

lunedì, 7 Giugno, 2010

Ricevo dagli studenti iraniani questo avviso per il 12 giugno, giorno in cui in Iran l’opposizione e l’onda verde torneranno in piazza. Anche a Roma i giovani iraniani voglion o fare sentire la propria voce.

E’ passato un anno. Da quel giorno che con tanta speranza abbiamo partecipato alle elezioni presidenziali, da quel giorno in cui il bianco è stato letto nero e ci hanno privato del diritto di voto, rispondendo alle nostre manifestazioni pacifiche e legali con bastoni e proiettili…
E’ passato un anno dal golpe del 12 giugno 2009.
Abbiamo sofferto tanto, ci hanno arrestato, imprigionato e torturato, ci hanno picchiato con bastoni per la strada, ci hanno sparato… sono state uccise tante persone come “Neda” e “Sohrab”… tutto questo solamente perché avevamo chiesto “Dov’è il mio voto?”.
Dopo tutto questo siamo ancora insieme. La speranza e la passione per il cambiamento ci hanno fatto unire da diverse parti del mondo, superando le differenze.
Se tutto quello che hai visto e che noi abbiamo vissuto, non ti lascia indifferente, ti chiediamo di partecipare il 12 giugno unendoti alla nostra protesta, in cui rivendichiamo i nostri diritti, la liberazione dei prigionieri politici, il cessare delle esecuzioni, contro ogni pregiudizio di religione, razza e sesso.
Ahmadinejad NON è il presidente dell’Iran e ancora una volta chiediamo “Dov’è il mio voto?”.
Insieme al movimento verde in Iran, il 12 giugno 2010 dalle ore 10 ci vediamo davanti all’ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran, Roma, Italia.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: