Algeria, due edili mangiano qualcosa durante il lavoro. Arrestati per il ramadan

domenica, 29 Agosto, 2010

Dal blog di Karim Metref riprendo questa notizia. Arriva nel momenmto in cui Gheddafu osanna l’islam come religione adatta per tutta l’Europa.

Due operai edili, in un rovente giorno di agosto, sul cantiere durante le ore più calde del pomeriggio, si fermano per riposarsi e rifocillarsi. Bevono un po’ d’acqua fresca e aprono le loro bisacce per tirare fuori il magro pranzo. Cosa ci sarebbe di immorale in tutto questo? Niente. Ma così non l’hanno pensata, due poliziotti sfaccendati e intolleranti che sono entrati senza avvertire sul cantiere privato e gli hanno presi “sul fatto” e arrestati. I due malcapitati sono in attesa di un processo per offesa alla religione islamica.

I due operai si chiamano Hocine Hocini et Sallem Fellak. La località dove si svolge questa vicenda si chiama Ain El Hammam, una località dell’Alta Cabilia (nord dell’Algeria) sita a qualche 1200 metri sopra il livello del mare. E i fatti sono successi il 13 agosto scorso.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: