Bennato e i briganti

domenica, 10 Ottobre, 2010

Ninco Nanco e gli altri “briganti” che hanno popolato le canzoni di Eugenio Bennato animano anche il suo libro appena uscito”Brigante se more”, Coniglio editore, 14 euro. Martedì 19 ottopbre Gaetano Menna lo presenta a “Convoglia” in via Giolitti 36 (Stazione Termini) di Roma alle 18,30. E’ un aperitivo con buffet per 5 euro, l’ingresso dà uno sconto di 5 euro sul prezzo del libro.

L’epopea dei briganti. Nella scheda del libro si dice che “si tratta di un viaggio di approfondimento nel Sud, a partire dalla narrazione evolutiva della ballata più celebre di Bennato, Brigante se moire, divenuta un vero e proprio inno per migliaia di giovani legati al mondo della musica folk e popolare, e proseguendo verso una meticolosa analisi del fenomeno dell’emigrazione e del brigantaggio, cui Eugenio dedica da anni i suoi studi. In particolare, l’autore racconta la ribellione della gente meridionale all’invasione piemontese del 1860, ma dedica anche delle composizioni inedite all’affascinante e triste storia di alcuni tra i più combattivi briganti di fine Ottocento: Ninco Nanco, Carmine Crocco, Michelina De Cesare, personaggi dall’anima pura e implacabile che, vivendo le loro vite di battaglia e rapina, segnarono profondamente le divisioni e le lotte che sarebbero venute in quella che è conosciuta come questione meridionale. Bennato racconterà dal vivo le sue “storie dei briganti” ed intonerà il suo cavallo di battaglia scritto nel 1979 insieme a Carlo d’Angiò per lo sceneggiato televisivo L’eredità della Priora di Anton Giulio Majano, tradotto a tutt’oggi in decine di lingue e dialetti in tutto il continente”.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: