Immigrati, 5 milioni. Senza voto

martedì, 26 Ottobre, 2010

Cinque milioni di immigrati in Italia, dice la Caritas. Cinque milioni di persone prive di diritti di voto, aggiungiamo. Ecco il problema. Chi se ne ricorderà alle prossime elezioni?

In 20 anni, gli immigrati regolari in Italia sono aumentati di 10 volte: erano mezzo milione nel 1990, sfiorano i 5 milioni nel 2010 (7% dei residenti). Un immigrato su quattro vive in Lombardia (982.225; 23,2%). Roma (405.657) perde il primato di provincia col più alto numero di immigrati a vantaggio di Milano (407.191). Il 20% sono rumeni…

E ancora: il 51,3% donne. I minori quasi un milione, gli iscritti a scuola 673.592.

E ancora: a Roma si festeggia il nuovo dossier della Caritas dando la caccia agli afgani alla stazione Ostiense (vedi post precedente). E intanto a Catania si fermano 128 palestinesi arrivati in barcone.

Tutto regolare, insomma.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: