Pampanini: dopo il furto lasciata sola. Da Alemanno neanche una telefonata

venerdì, 1 Ottobre, 2010

DOPO IL FURTO IN CASA CHE LE HA SCONVOLTO LA VITA TORNA A PARLARE SILVANA PAMPANINI,

                                                LA DIVA: ROMA MI HA LASCIATO SOLA, DA ALEMANNO NEMMENO UNA TELEFONATA

 

                   http://www.noiroma.it/index.php?option=com_content&view=article&id=986:esclusivo-noiromait-&catid=36:articoli&Itemid=69

                                                                                                                     (link intervista )

 

La grande protagonista del cinema anni ’50 ha raccontato in esclusiva a Noiroma il dramma vissuto a ferragosto. La casa svaligiata, i ricordi di una vita svaniti nel nulla. E ha rimproverato Alemanno: “non mi ha fatto nemmeno una telefonata”
“Dopo il furto nel mio appartamento sono rimasta sola”. Lo ha spiegato l’attrice Silvana Pampanini in un’intervista esclusiva concessa a Noiroma.it, il primo portale d’opinione della capitale.
Nel giorno di ferragosto, tornando da una passeggiata, la brutta sorpresa: la casa svaligiata, i ricordi di una vita svaniti nel nulla.  Ma la diva del cinema anni 50’ mostra una grande forza e ha lanciato un monito ai ladri: “non mi vedranno mai piangere”. 
In questi mesi la Pampanini ha sofferto soprattutto per la mancanza di solidarietà da parte della politica romana. Non è mancato un a rimprovero a Gianni Alemanno: “non mi ha fatto nemmeno una telefonata”.
Nel corso dell’intervista l’artista ha detto la sua anche sui problemi del cinema italiano: “le nostre attrici? Per carità… Oggi per fare un film o una fiction devi essere portata. Cioè, devi essere spinta da qualcuno a cui piaci”.
L’intervista integrale su www.noiroma.it
tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: