Un nero in Nazionale, di nome Mario. Era ora

mercoledì, 17 Novembre, 2010

Stasera finalmente Balotelli in Nazionale. Contro la Romania. Doveva esserci dal Sud Africa, ma l’apartheid del Ct l’aveva escluso. Ora il suo esordio.  Mario Balotelli deve comunque tenere un po’ a freno la testa. Nel senso che non deve fare come col suo nuovo Manchester dove dopo aver segnato due gol si è fatto espellere. E’ successo pochi giorni fa.

Come Mario il nero ha raccontato di recente è dall’età di 15 anni che invece subisce buuh vari da parte di questi italiani che mai e poi mai sono razzisti.

Il buuh, ha spiegato Balotelli, non l’ha mortificato, anzi l’ha spinto a fare gol. Sarà. A parte i paradossi, si spera che Balotelli segni i suoi gol senza buuh. E che scapocci un po’ di meno.

E’ il nostro primo nero in Nazionale. La prima violota è poi andata così e così. Cori razzisti ci sono stati, i gol no.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: