Marsiglia, un uomo ucciso da un colpo di flashball della polizia

lunedì, 13 Dicembre, 2010

Flic francesi. Sotto accusa. Sette poliziotti condannati a Bobigny per aver costruito prove false tese a mascherare un incidente mortale causato da agenti. Le prove avrebbero comportato per l’accusato una condanna pesantissima. Condannati a pene da sei mesi a un anno hanno ricevuto il sostegno omertoso di un folto gruppo di agenti che hanno manifestato con le autoradio facendo suonare le sirene. Subito il ministro dell’interno si è sostanzialmente schierato dalla parte dei flic senza però, così ha sostenuto, voler provocare reazioni dei magistrati.

A Marsiglia invece è morto un uomo colpito dai micidiali flashball, le pistole in uso alla polizia francese, che sparano pallottole di caucciù  simili a un pugno in corpo di un pugile ben allenato. Così dicono. A Montreuil un anno fa hanno eliminato un occhio a un giovane, altrove hanno già fatto altri danni seri.


tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: