Non punibili gli immigrati in estremo stato di indigenza che non ubbidiscono al foglio di via

venerdì, 17 Dicembre, 2010

Non è punibile l’immigrato irregolare che in “estremo stato di indigenza”, o comunque per “giustificato motivo”, non ottempera all’ordine di allontanamento del questore e continua a rimanere illegalmente in Italia.

E’ quanto stabilisce la Corte Costituzionale, che boccia parzialmente una delle norme del pacchetto sicurezza 2009. Governo bocciato dunque, viene meno un altro pezzo della normativa antimmigrati voluta soprattutto dalla Lega.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: