Ocse: occupazione giovanile, su 33 paesi peggio di noi solo l’Ungheria

mercoledì, 15 Dicembre, 2010

Secondo i dati Ocse, l’Italia è al penultimo posto tra i 33 Paesi membri per quanto riguarda il tasso dell’occupazione giovanile. In Italia solo il 21,7% dei giovani tra i 15 e i 24 anni è occupato, contro una media Ocse del 40,2%. Dietro l’Italia c’è solo l’Ungheria con il 18,1%.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: