Tunisia, un giovane si suicida lanciandosi sui cavi dell’alta tensione

martedì, 11 Gennaio, 2011

Tunisia, un altro giovane si è tolto la vita: Allaa Hidouri, 23 anni, laureato e disoccupato si è ucciso salendo su un palo dell’elettricità per poi gettarsi sui cavi dell’alta tensione nella regione centrale di Sidi Bouzid, una di quelle in cui le proteste e la repressione sono più violente. Secondo un membro del sindacato insegnanti che ha dato la notizia all’agenzia France Presse, il giovane era stato ferito alle gambe durante le manifestazioni del 24 dicembre a Menzel Bouzaine, dove una persona era stata uccisa e diverse altre erano rimaste ferite.

Si tratta del quinto suicidio dal 17 dicembre, quando si era tolto la vita Mohamed Bouaziz, 26 anni, un ambulante che si era dato fuoco per protestare contro il sequestro dei prodotti agricoli che stava cercando di vendere senza la necessaria licenza. Quella morte aveva dato inizio alle dimostrazioni contro il carovita e contro il regime del presidente Zine al-Abidine Ben Ali.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: