Compos o Fornix sui? I tre filoni di prostituzione che riguardano Berlusconi a Milano, Roma e Napoli

mercoledì, 16 Febbraio, 2011

Non è compos sui. Non ha il controllo di sé? Ma chi. Non è la prima volta che offende giornalisti. Tempo addietro Berlusconi disse a Mariella Venditti del Tg3: Ma non si vergogna per come è vestita?

In questo blog ho riproposto ieri la sua intervista maccheronica sulla tv tunisina Nessma Tv. A un certo punto dice in francese: vedete, ora guardo direttanmente nella chambre… E indica la telecamera dello studio. La chambre…

Psassiamo al fornix sui. Sulla prostituzione sono tre i filoni chge riguardano Berlusconi.

Milano, Roma e Napoli. Milano è già a rinvio di giudizio. Roma indaga sui festini di Tor Crescenza e su attività connesse come l’immobiliare (le ragazze piazzate in appartamenti come a Campo de Fiori), Napoli ruota intorno alla Tommasi. A Napoli oggi la starlette di ritorno da Dubai sarà interrogata dai pm. Ma intanto emergono nomi di numerosi faccendieri per questo “giro”.

A Roma bisognerà capire chi siano questi “Adelmo” e “Alfredo” che si occupavano degli incontri. Più volte la parlamentare del Pdl Maria Rosaria Rossi ha rivendicato di aver organizzato cene in onore del premier nel castello di Tor Crescenza. E anche ad Arcore, almeno a quanto risulta dalle intercettazioni della procura di Milano, si muoveva con disinvoltura. Proprio a Villa San Martino fu ospitata Sara Tommasi. E almeno in un’occasione – il 25 aprile 2010, quando in visita c’era Vladimir Putin – si trovò insieme a Ruby.

La giovane rientrerà oggi da Dubai e al suo ritorno sarà subito interrogata dagli inquirenti napoletani che accusano Vincenzo Seiello, conosciuto come “Bartolo”, e Giosuè Amirante di averle organizzato incontri a pagamento.

Adelmo, Alfredo, Bartolo, Giosuè…Ma che bella compagnia. Intanto su corriere online nell’articolo di Fiorenza Sarzanini spiccano queste intercettazioni, riguardano le feste a Roma.

«Dobbiamo andare giù»
Il 27 settembre scorso Miriam Loddo chiama Barbara Guerra, entrambe ospiti assidue del capo del governo.
Miriam: Ma prossima settimana che facciamo dobbiamo andare lì giù, comunque…
Barbara: Io lavoro sabato amo..
Miriam : Domenica..
Barbara: Perché dov’è a Roma alla villa lì nel castello…
Miriam: Sì…
Barbara: E amo’ se mi invita io vengo se no mi son rotta di stargli dietro, veramente…
Miriam: No perché a noi c’è l’ha detto andiamo insieme…
Barbara: E va bene amo’ io però sabato lavoro sono a Bari forse, no a Napoli sono… Vabbe’ da Napoli posso prendermi un treno e venire là…
Circa un mese dopo le ragazze parlano ancora degli incontri al castello. La telefonata intercettata riporta la conversazione tra la consigliera regionale Nicole Minetti e la soubrette Barbara Faggioli econsente di individuare due persone che si sarebbero adoperate per organizzare l’incontro.
Minetti: Ma dove sei?
Faggioli: Ci vediamo venerdì, direttamente
Minetti: Ma dove sei, al castello o al Palazzo?
Faggioli: Castello, amore.
Minetti: A sì! Com’è andata?
Faggioli: Sì. Ma niente, questo qui non è neanche venuto, s’è fatto i cavoli suoi.
Minetti: Stai scherzando?!
Faggioli: No, ha spento il telefono e infatti sono molto arrabbiata, ma non per me, sai perché? Ha spento il telefono, mi ha fatto richiamare da Adelmo e da Alfredo per organizzare tutto, non si è neanche fatto sentire. Ha spento il telefonino!

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: