Gheddafi bombarda. Berlusconi tace. Anche del treno della morte che gli ha regalato

lunedì, 21 Febbraio, 2011

Libia, il despota amico di Berlusconi fa bombardare la folla dei manifestanti a Tripoli. Morti per le strade. L’Italia non alza un dito. Per forza, guarda a quel 36% del petrolio libico che viene da noi. Ma ha terrore evidentemente anche degli accordi fatti con la Libia. Accordi che nascxondono anche gesti ignobikli comer il regalo del tyreno Anxdsaldo Ic4, già ribattezzato “treno della morte”. Si trastta del  regalino fatto da Berlusconi al rais per una linea ferroviaria inesistente, un trenino da vari milioni di euro per la cui consegna fu presente anche il chiacchieratissimno nonché indagato Guarguaglini di Finmeccanica. Gheddafi, Berlusconi, Guarguaglini, che trio. Possibile che nessuno parli di questo treno? Un convoglio non òper passeggeri quaklunque, kin Libia, ma per uybn despota, con aria condizionasta, alta velocità, comiodità varie…Con i solkdi deghli italiani.

Ecco qui di seguito un’agenzia sulla consegna del treno nel 2009. Il grafico invece è sulle esportazioni di petrolio libico.

31.08.2009 11:08:14

AnsaldoSts.jpgTripoli – AnsaldoBreda, la società di Finmeccanica attiva nel settore del trasporto su ferro, ha presentato ieri a Tripoli, un nuovo treno Intercity veloce (oltre 200 km/h), realizzato con il contributo delle ferrovie libiche. Il treno – ha spiegato l’azienda in una nota – è stato visitato dal leader della Libia, il Colonnello Muhammar Gheddafi, e dal Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, accompagnati dal Presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, Pier Francesco Guarguaglini. Il modello, è stato studiato per rispondere alle esigenze della linea costiera Ras Ajdir-Sirt, dal momento che l’Ansaldo STS si è aggiudicata recentemente un contratto per la realizzazione dei sistemi di segnalamento, telecomunicazioni e alimentazione del valore di 541 milioni di euro, e di quella che collega la capitale Tripoli con Bengasi, due importanti tratte ferroviarie previste dal piano infrastrutturale che la Libia si accinge a varare.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: