Impertinente Google Earth: vai in via Menotti a Roma, con Street view, e guarda cosa esce…

domenica, 20 Febbraio, 2011

Un noto blog di gossip riprende da un giornale alcuni indirizzi di Roma, con appartamenti in cui risiedono starlettes et similia. Sarebbero, spiega, gli appartamenti delle note girls. Uno degli indirizzi indicati è via Ciro Menotti, 24. Un posto dove entrerebbero ed uscirebbero vistose bellezze con tacchi a spillo.

Un blogger, tale Pietro Cambi, ha un’idea: per curiosità va a vedere la strada su Google Earth. E scopre nell’immagine offerta da street view (sono immagini che restano per un po’ di mesi) un probabile volto conosciuto, quello di un noto ministro. L’uomo risulta attorniato da vaie persone, anche in divisa, una scorta?

Semplice coincidenza? Una curiosità?

Beh, la zona è comunque popolata di personaggi politici. Abiano molto vicino D’Alema, giusto all’angolo della strada, e il finiano Urso, giusto duecento metri oltre.

Intanto la storia finisce sul web, Cambi medesimo mi invia una segnalazione per un post pubblicato sul Brog relativo alle imprese più recenti di un ministro calpestatore,  glielo pubblico dichiarandomi comunque incompetente però su annessi e connessi, il quotidiano genovese Il Secolo XIX – come si vede qui sotto – venutone evidentemente a conoscenza taglia corto e pubblica il tutto. Dal 19 febbraio è sul web. Non ci saranno probleni, no, però è almeno curioso che un governante sia immortalato su Google Earth, no? Forse è il primo caso in tutto il mondo. Ecco peraltro quanto pubblicato sul Secolo XIX (ometto le foto, visibili facilmente su Google Earth peraltro):

«Su Google View un ministro
all’Olgettina romana»

Il Secolo XIX – 19 febbraio 2011

HOME > ITALIA

È una curiosità e non ci sono reati. Ma in pieno Rubygate sta facendo impazzire la Rete.

Sembrerebbe Ignazio La Russa, circondato dalla sua scorta. Le foto pubblicate da Google View e scovate da un blogger non lascerebbero spazio a dubbi: il ministro della Difesa è stato immortalato all’esterno di un residence romano, indirizzo via Ciro Menotti 24.

Lo stesso indirizzo dove, secondo indiscrezioni, si troverebbe l’”equivalente” capitolino dell’Olgettina, il residence di Milano 2 dove vivono molte delle ragazze che hanno partecipato alle feste nella villa di Silvio Berlusconi, tutte più o meno coinvolte nello scandalo Ruby .

A scoprire le immagini scattate dal servizio di Google che fornisce “viste panoramiche a 360° gradi in orizzontale e a 290º in verticale lungo le strade” è stato un blogger, Pietro Cambi , che scrive:

“Sul giornale riportavano l’indirizzo esatto dell’elegante Residence Romano, Via Ciro Menotti 24, mentre Dagospia addirittura insinuava che vi risiedesse anche un ministro della Repubblica e che la proprietà, tutto come dire si lega, fosse riferibile a Ligresti. Non so cosa mi ha spinto a dare una occhiata , forse la speranza di beccare qualcuna delle ragazze mentre usciva ed entrava… vabbè ma che probabilità ci poteva essere? Direte voi. Poche, certo. Ma quante potevano essere le probabilità di “beccare” qualcuno dall’aspetto MOLTO istituzionale, che somiglia MOLTO MOLTO MOLTO ad un noto ministro della Repubblica, noto per le sue intemperanze e per il curioso gusto nello scegliere i nomi degli eredi? “

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: