Pioggia di monetine su La Russa, Santanché, Buonanno. Lui era a Lampedusa, dove ha comprato una nuova villa…

mercoledì, 30 Marzo, 2011

Sono tornate le monetine. Allora per Craxi al Raphael. Oggi a farne le spese La Russa, Santanché e Gianluca Buonanno della Lega, dacantiu alla Camera. Il lancio di monetine stavolta riguarda l’iniziativa del legittimo impedimento, il nuovo escamotage con cui Berlusconi sta cercando di affossare i normali iter giudiziari. Il lancio è partito dai manifestanti riuniti da Popolo Viola, Idv e Pd oggi di fronte a Montecitorio. Chissà quanto erano le monetine di oggi?

Quelle di allora erano 40 mila lire circa con cui due agenti di polizia si concessero poi, non sapendo a chi restituire la somma, una cena a base di pesce in un ristorante di Fiumicino. E stavolta?

Non sappiamo quanti euro siano oggi volati contro i parlamentari supporters di Berlusconi. Si sa però che Ignazio La Russa, dopo aver accusato i lanciatori di essere solo dei “violenti”, è uscito da Montecitorio usando un’altra porta.

Intanto a Lampedusa il leader del Pdl ha ufficializzato l’acquisto di una villa. Viaggio sì, ma senza perdere le occasioni immobiliari dell’isola.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: