Raid contro nigeriani a Tor Bella Monaca, Roma

domenica, 3 Aprile, 2011

Raid a ripetizione negli ultimi tre giorni ai danni di nigeriani a Tor Bella Monaca, periferia sud di Roma. L’ultimo raid stasera in via Marabini dove un nigeriano è stato colpito con catene e bottiglie da 7-8 persone scese da alcune auto.

In precedenza verso mezzogiorno un nigeriano di 25 anni era stato aggredito da un gruppo di africani, che lo avevano colpito con un machete, catene e bottiglie. La dinamica dell’ episodio, avvenuto intorno a mezzogiorno a Tor Bella Monaca, aveva fatto ipotizzare una spedizione punitiva in una guerra per bande. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Frascati, guidati dal capitano Giuseppe Iacoviello, che indagano sulla vicenda.

Gli aggressori hanno inseguito la vittima prima a bordo di auto, poi a piedi, raggiungendola in un vicolo cieco, dove l’hanno massacrata. Alcuni testimoni hanno assistito all’episodio. L’africano, di 25 anni, senza precedenti penali ma già noto alle forze dell’ordine, è stato portato all’ospedale di Tor Vergata dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. È in pericolo di vita.

I raid sarebbero scattati da giovedì. E’ allora che è stato registrato il primo epiosodio di cui si è avuta notizia solo stasera. Nella stessa zona di oggi infatti giovedì un altro nigeriano, di 31 anni, era stato aggredito con analoghe modalità e ferito a colpi di arma da taglio. Anche questo ferito giace in gravissime condizioni nel Policlinico di Tor Vergata..

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: