Breccia: la relazione di Oscaretto su come andò nel 1870 a Porta Pia. Centoquarantuno anni prima di Pisapia

lunedì, 16 Maggio, 2011

“Alle cinque e dieci ora italiana che potrebbero essere magari le cinque e  dieci ora romanesca, i cannoni piazzati tra Porta Salaria e Porta Pia attaccano il bombardamento. Il primo a sparare, saranno cinquecento metri da Porta Pia, è il cannone del generale Pelloux. Bum!!!Aribum!!!Dopo un’ora di cannonate, facciamo un par d’ora, sempre secondo il Corriere di Roma appena uscito, una breccia viene aperta nella porta Pia. Un trombettiere suona la carica. Il primo che entra nella breccia è il sottotenente Cocito del 47° Fanteria. E dietro a lui, sempre secondo il Corriere di Roma appena uscito, è il maggiore Pagliano del 35° bersaglieri che core core e nun ce fa caso…”.

Oscaretto er Cerretano, Campo de Fiori, 21 settembre 1970

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: