Morire in carcere: l’ex Br Fallico a Viterbo, un carcere recidivo

lunedì, 23 Maggio, 2011

“Quando hanno aperto la cella”, cosaì s’intitola il libro denuncia di Luigi Manconi con 12 decessi in carcere da Pinelli a Cucchi. E ora ecco un nuovo caso, stavolta di ordinaria malasanità carceraria, la morte a Viterbo dell’ex br Luigi Fallico, romano di Casalbruciato, 59 anni.

Soffriva di ipertensione e di cuore. L’hanno trovato morto in cella, quando aveva chiesto aiuto gli avevano dato una trachipirina e un farmaco per la ipertensione. Non è bastato, forse non poteva bastare.

Nel carcere erea già morto poco tempo fa un senegalese.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: