Podlech, supergarantito l’accusato. E i testimoni?

lunedì, 11 Luglio, 2011

Una giustizia supergarantista verso l’imputato, Podlech, ma quanto garantista verso chi coraggiosamente aveva varcato cordigliere e oceani per venire in aula a Roma a ricordare che cosa succedeva sotto la dittatura di Pinochet? Chi garantisce oggi, in un Cile che deve ancora fare molta sulla strada per affrancarsi da quel triste passato, che su questi accusatori di Podlech non si rovescino rappresaglie? Non è un interrogativo superfluo, dal momento che in Cile già alcuni agenti della brigata investigadora e un testimone del processo in Italia sono stati indagati per falso, un’attività che è stata denunciata come una grave intromissione nei confronti del processo in corso in Italia. I testimoni venuti a Roma hanno riportato un quadro di torture e di sopraffazioni legato alla gestione del procuratore militare Podlech. Forse non è bastato a cementare il castello accusatorio della pubblica accusa, di certo però ha mostrato quale fosse la faccia feroce della dittatura contro chiunque fosse ritenuto un oppositore.

E’ stata persa un’occasione vera per cambiare pagina. Se si lascia nell’impunità personaggi simili chi garantisce i cittadini per il futuro?

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: