Rapidi cenni su Erfurt, tra stragi e forni crematori

sabato, 24 Settembre, 2011

Alcuni cenni su Erfurt.

Il 26 aprile 2002 Erfurt divenne tristemente famosa nel mondo per la strage nel liceo Gutenberg, nella quale un ragazzo 19enne uccise 13 insegnanti, un poliziotto, ferì mortalmente tre studenti ed infine si suicidò.

Dunque a Benedetto XVI è andata molto meglio.

Erfurt è poi nota per essere stata la sede dell’industria che fornì i forni crematori per i lager di Hitler: nel 1940 infatti la ditta J.A.Topf und Sohne  iniziò la sua collaborazione con le Ss. Negli anni seguenti la ditta fornì i forni crematori per i campi di concentramento di Dachau, Buchenwaold e Auschwitz.

Un po’ meglio ha fatto in epoca contemporanea la ditta Condomi AG, per la produzione di preservativi. La Condom deriva da una storica azienda di Erfurt, la Gummiwarenfabrik Richter & Käufer, che già dal 1929  produceva oggetti in gomma. Nel dopoguerra la fabbrica fu statalizzata e prese il nome di VEB Plastina. Nel 2005 la Condomi AG fu inglobata dalla polacca Unimil. Oggi la ditta impiega circa 140 dipendenti a Erfurt ed ha una quota dell’11% nel mercato tedesco dei preservativi. Diciamo che producono profilattici anche in nome e nonostante il papa precedente.

Tutto questo nella città in cui hanno vissuto e predicato – non si direbbe neanche loro con grandi esiti locali visto quel che abbiamo appena riportato – Meister Eckhart e Martin Lutero.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: