Giorgio Bocca

domenica, 25 Dicembre, 2011

Giorgio Bocca. Diceva che sotto troppi italiani c’è un fascismo di fondo, la disposizione al peggio. Non aveva torto. Se n’è andato perlomeno quando Berlusconi non è più al potere, se non altro ce l’ha fatta a vedere la caduta del piccolo despota contro il quale nel suo Antitaliano aveva scritto di tutto.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: