Il Senato vuole assumere dieci medici specialisti per i senatori…

venerdì, 25 Gennaio, 2013

Ricevo questo appello contro  l’ingaggio di altri dieci medici al Senato. A promuoverlo è un imprenditore, Marco Schiavo:

l presidente del Senato Schifani ha deciso di rafforzare il presidio di cardiologi e anestesisti presso l’Ambulatorio del Senato. Il 18 dicembre una delibera dell’ufficio di Presidenza ha aperto ufficialmente le selezioni per cinque specialisti in cardiologia e cinque in anestesia e rianimazione. Mentre assistiamo a continui tagli alla sanità pubblica, viene aumentata l’assistenza sanitaria a beneficio dei Senatori.

L’ambulatorio del Senato è già aperto tutto l’anno da 27 anni, 24 ore su 24, gratuito e a uso esclusivo degli inquilini del palazzo. Gli utenti sono deputati, ex parlamentari, dipendenti del Senato e dei gruppi. Nel 2011 le spese ammontavano a 650mila euro. A questa cifra vanno aggiunti il costo di 1,4 milioni di euro per l’ambulatorio della Camera e circa 10 milioni di rimborsi sanitari.

Sono un imprenditore con una lunga esperienza in ruoli dirigenziali e padre di due bambini. Quando ho letto che il Presidente del Senato Renato Schifani aveva deciso di far assumere altri dieci medici per l’ambulatorio interno, mi sono indignato e ho deciso di attivarmi in prima persona lanciando questa petizione.

A fronte delle difficoltà che i cittadini affrontano nell’ambito del Sistema Sanitario Nazionale, il trattamento riservato ai politici mi sembra un privilegio ingiustificato. Chiediamo insieme che le selezioni per cardiologi e anestesisti vengano chiuse.

ll momento economico è difficile per tutti e le istituzioni dovrebbero dare l’esempio.

Grazie,

Marco Schiavo via Change.org

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: