Commenti disabilitati su Sochi, brutalmente fermata e poi dopo qualche ora rilasciata Vladimir Luxuria: chiedeva libertà per i gay, l’amico di Berlusconi l’ha fatta arrestare
16 Febbraio, 2014

Sochi, brutalmente fermata e poi dopo qualche ora rilasciata Vladimir Luxuria: chiedeva libertà per i gay, l’amico di Berlusconi l’ha fatta arrestare

Brava Vladimir Luxuria. A Sochi ha smascherato con una semplice bandiera arcobaleno il regime orribile dell’amichetto di Berlusconi, Putin. Fermata domenica in modo brutale è stata rilasciata dopo qualche ora.

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Siamo in attesa del primo Presidente del ConSilvio incaricato
16 Febbraio, 2014

Siamo in attesa del primo Presidente del ConSilvio incaricato

Da lunedì mattina avremo a quanto pare l’incarico al Presidente del ConSilvio (così come è già statro ribattezzato sulla rete)… (sotto se lòa ride allo stadio, che frequenta come alcunbi illustri predecessori a partire dal signor B.)

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su E’ nata Nina
16 Febbraio, 2014

E’ nata Nina

Al Fatebenefratelli è nata Nina, la figlia di Cristina e del fotografo Claudio Guaitoli. Ora ha due giorni, i genitori sono felici.

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Sono tornati in ufficio a Tarvisio, Vicenza e Venezia i quattro poliziotti condannati per la morte di Federico Aldrovandi. La protesta a Ferrara
16 Febbraio, 2014

Sono tornati in ufficio a Tarvisio, Vicenza e Venezia i quattro poliziotti condannati per la morte di Federico Aldrovandi. La protesta a Ferrara

In corteo ieri sabato a Ferrara fin sotto Questura e Prefettura per protestare contro il reintegro in uffici di polizia dei quattro agenti condannati per la morte di Federico Aldrovandi. Presenti con i familiari di Aldrovandi anche Ilaria Cucchi e Lucia Uva. Certo, i poliziotti condannati e già reintegrati non …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Treno Namur Bruxelles: “Prossima fermata Auschwitz…”
16 Febbraio, 2014

Treno Namur Bruxelles: “Prossima fermata Auschwitz…”

Tre giorni fa è successo questo su un treno belga, non risultano finora denunciati. L’emittente televisiva belga RTL ha fatto sapere che un gruppo di ragazzi si è impossessato dell’altoparlante di un treno che viaggiava da Namur a Bruxelles, annunciando l’arrivo ad Auschwitz e pregando gli ebrei presenti di “scendere …

Posted in Mondo
By
Read More