Commenti disabilitati su Il governo Netanyahu ora vuole espropriare 400 ettari di terreni palestinesi a Gush Etzion. Critiche del leader di Peace Now e di Tipzi Livni
1 Settembre, 2014

Il governo Netanyahu ora vuole espropriare 400 ettari di terreni palestinesi a Gush Etzion. Critiche del leader di Peace Now e di Tipzi Livni

In Israele è stato annunciato l’esproprio di 400 ettari di terreni palestinesi in Cisgiordania, nel blocco di insediamenti di Gush Etzion. Si tratta di una zona, ora dichiarata “terra dello Stato” dall’amministrazione civile guidata dall’esercito, che, scrive la Stampa, era “già stata occupata dai coloni.” Sulla Gazzetta del Mezzogiorno Aldo Baquis …

Posted in Mondo
By
Read More