Il ponte di Sarajevo

martedì, 18 Novembre, 2014

GIOVEDI’ 20 NOVEMBRE 2014 ORE 17.00 PRESENTA

IL LIBRO E BRANI IN ANTEPRIMA DEL FILM

IL PONTE DI SARAJEVO

di Giancarlo Bocchi

INTERVENGONO

Alberto Negri, inviato speciale de Il Sole 24ORE

Gigi Riva, capo redattore esteri de L’Espresso

MODERA

Martino Seniga, capo redattore di Rainews24

SALA AUDITORIUM DELL’ICBSA, VIA CAETANI, 32 ROMA

Il ponte Vrbanja, sul fiume Miljacka, a Sarajevo, è il luogo simbolo della tragedia bosniaca e il luogo dove, il 3 ottobre 1993, si compiva il destino di Moreno «Gabriele» Locatelli. Quattro attivisti dell’associazione Beati i costruttori di pace avevano deciso di attraversare il «ponte della morte», prima linea del fronte al centro di Sarajevo, con l’intento di protestare contro l’indifferenza dell’Occidente e rompere simbolicamente l’assedio della città.Sebbene lucidamente contrario all’azione, dettata da fanatismo e volontà sacrificale, Moreno Locatelli aveva all’ultimo momento scelto di partecipare all’avventura che non condivideva per soccorrere, se ve ne fosse stato bisogno, chi sapeva sarebbe stato abbandonato dagli altri.Toccò a lui essere ferito a morte e venne abbandonato dai compagni. Quella vicenda, all’apparenza minore contro lo sfondo immane del conflitto più sanguinoso in Europa dalla seconda guerra mondiale, indagata e ricostruita in questo libro da chi non si è rassegnato alla tesi di un mero incidente in zona di guerra, svela altro. Un volto inedito dell’assedio di Sarajevo, un intrigo di interessi delittuosi,una cortina internazionale di ipocrisia e menzogna, l’assassinio politico e la falsificazione eretti a prassi, a conferma dell’antico detto balcanico che sotto ogni verità si nasconde sempre un’altra verità.

tagged under: ....

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: