Denunciamo i terroristi. Un elettricista musulmano francese lo propone. In Italia? Manca il numero a cui rivolgersi

sabato, 21 Novembre, 2015

Si chiama Bassem e con linguaggio esplicito questo musulmano francese da banlieue (Vénissieux, a Lione)  ha messo il dito nella piaga. Lo trovate in un video che è postato su varie testate anche italiane, dalla Stampa a Repubblica ecc. Tre minuti fatti dall’elettricista Bassem Braiki, alias Cronic 2 Bass, dalla banlieue in cui vive, che in Francia in un sol giorno hanno avuto una visione di 4.2 milioni di persone.

Che cosa dice Bassem  di Vénissieux, musulmano credente? Dice: dobbiamo denunciarli noi, basta aver paura di essere presi per delle “balances”, cioè delle spie…

E’ un vecchio problema che abbiamo conosciuto anche da noi, ai tempi del terrorismo. E anche allora era nel giusto chi diceva: bisogna denunciare i terroristi.

Insomma basta omertà.

Ma che cosa fanno gli stati europei per chi come Bassem vuole sbarazzarsi dei terroristi segnalando qualcosa che possa essere utile in questo senso?

Che cosa fa l’Italia?

Perché non viene messo a disposizione dallo Stato italiano un numero telefonico al quale possa accedere chiunque voglia denunciare, anche in modo anonimo, traffici terroristici?

 

http://www.lastampa.it/2015/11/20/multimedia/esteri/sei-milioni-hanno-visto-il-suo-video-lislamico-francese-che-dice-no-allisis-3NhnE5C6FcHBxRMs0DhmLK/pagina.html

http://www.lastampa.it/2015/11/20/multimedia/esteri/sei-milioni-hanno-visto-il-suo-video-lislamico-francese-che-dice-no-allisis-3NhnE5C6FcHBxRMs0DhmLK/pagina.html

Bassem

 

 

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: