Commenti disabilitati su Un ladro impazza tra i 401 abitanti dell’isoletta di Capraia…
13 Febbraio, 2021

Un ladro impazza tra i 401 abitanti dell’isoletta di Capraia…

Capraia. L’isola è impervia e c’è di fatto un solo paese, raccolto intorno a Forte di San Giorgio. Tutt’intorno vivono 401 abitanti, compresi bambini e anziani. Tra di loro c’è però un bravissimo ladro che senza farsi acciuffare (finora) sta mettendo a dura prova la piccola comunità dell’isoletta toscana, la …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Trafficanti propongono vaccini extra alle Regioni. Intervenga lo Stato e mandi i Nas
12 Febbraio, 2021

Trafficanti propongono vaccini extra alle Regioni. Intervenga lo Stato e mandi i Nas

Si sono inseriti nel vuoto di potere di fatto  tra un governo e il successivo, tra un ministro della salute e il prossimo ministro. Chi? I trafficanti di vaccini. Complici strutture istituzionali come la Regione Veneto il cui presidente Zaia ha ammesso la liceità di ben due trattative in corso …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Alcune osservazioni sul libro di Pacini su D’Amato
11 Febbraio, 2021

Alcune osservazioni sul libro di Pacini su D’Amato

IN MARGINE A UN NUOVO LIBRO SUL CAPO DEGLI AFFARI RISERVATIIl nuovo libro di Giacomo Pacini, La spia intoccabile, Einaudi, dedicato a Federico Umberto D’Amato (nella foto), il capo degli Affari Riservati del Viminale, il servizio segreto pesantemente coinvolto nella strage di Piazza Fontana e di Piazza della Loggia, con …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Bruna Somigli (1907-1958)
7 Febbraio, 2021

Bruna Somigli (1907-1958)

In ricordo di una donna che era mia madre, Bruna Somigli, sposata Brogi, nata a Firenze l’8 settembre 1907 e morta (malamente) a Pisa il 5 novembre 1958. Maestra elementare. Molte delle cose che so le ho imparate da lei. Faceva l’arrosto alla toscana, opposto al roastbeef cioè con la …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Su un ragazzo suicida e sulle leggi che non ci sono…
5 Febbraio, 2021

Su un ragazzo suicida e sulle leggi che non ci sono…

Un ragazzo si suicida. I suoi compagni  di classe denunciano i maltrattamenti che subiva da un insegnante. Il ragazzo, portatore di Dsa (disturbi specifici dell’apprendimento) aveva un sostegno. La Procura ha aperto un fascicolo, l’ipotesi è maltrattamenti e istigazione al suicidio. Sui giornali il Dsa viene specificato come dislessia. La …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su 1922, le barricate a Parma…
2 Febbraio, 2021

1922, le barricate a Parma…

Il 1921. E il 1922. Occupiamoci del secondo. Il primo centenario è stato già abbastanza segnalato: la nascita del Pcd’I. Tra chi ne dice così e così, chi è contento e chi ne dice male. Mah… Il secondo centenario, in arrivo tra pochi mesi, è da celebrare prendendolo come un …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Bruna Somigli, maestra e raccoglitrice di erbe…Mia madre
1 Febbraio, 2021

Bruna Somigli, maestra e raccoglitrice di erbe…Mia madre

Bruna Somigli (1907-1958) fiorentina, sposata con mio padre Carlo sanminiatese, maestra elementare, madre mia e di mio fratello Vittorio. Cresciuta a Le Cure, Firenze. Non so in che anno si sia fidanzata con mio padre Carlo, le foto che ho li ritraggono felici alla fine degli anni venti. Mio padre …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Nella Montefiori: dove ha fatto la maestra? Un appello
27 Gennaio, 2021

Nella Montefiori: dove ha fatto la maestra? Un appello

In quali scuole di Ancona ha insegnato come maestra elementare Nella Montefiori? Aveva solo 38 anni quando all’arrivo del treno che da Roma l’aveva trasferita ad Auschwitz – un terribile viaggio di 5 giorni iniziato il 18 ottobre 1943 – fu presa con un gruppo di donne e bambini e …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Scuse Savoia, un pasticcio irricevibile
23 Gennaio, 2021

Scuse Savoia, un pasticcio irricevibile

Fa naturalmente piacere che uno ci ripensi. Ma il figlio di Vittorio Emanuele ci ha davvero ripensato? Definire “sofferta” la firma delle leggi razziali è una presa in giro., Il suo bisnonno, quello che aveva aperto le porte al fascismo, non fu granché turbato da quanto “doveva “ firmare, se …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su “Sofferta” firma delle leggi razziali, tra una passeggiata al mare e il pranzo
22 Gennaio, 2021

“Sofferta” firma delle leggi razziali, tra una passeggiata al mare e il pranzo

Sofferta firma quella di Vittorio Emanuele II alle leggi razziali? Lo dice ora il nipote. Ma il 5 settembre del 1938 il re, suo nonno, era reduce da una passeggiatina sulla battigia del litorale della tenuta di San Rossore e tornò alla villa con i calzoni ancora arrotolati per non …

Posted in Società
By
Read More