Commenti disabilitati su I beati distruttori dello Stato di Israele, gli stessi che tacciono su Yarmouk e sull’Isis
25 Aprile, 2015

I beati distruttori dello Stato di Israele, gli stessi che tacciono su Yarmouk e sull’Isis

Lo stato di Israele deve essere distrutto. Tralasciamo gli insulti e gli altri slogan contro lo spezzone di corteo che ricordava la Brigata Ebraica a Milano. Il succo di questi teorici dell’intifada milanese è che Israele non deve esistere. Evidentemente il problema non è tanto il disconoscimento di ciò che …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Israele: Amos Oz, David Grossman e Abraham Yehoshua chiedono ai parlamenti europei di riconoscere la Palestina come Stato
8 Dicembre, 2014

Israele: Amos Oz, David Grossman e Abraham Yehoshua chiedono ai parlamenti europei di riconoscere la Palestina come Stato

Israele: Grossman, Oz e Yehoshua firmano petizione per riconoscimento Stato palestinese I tre scrittori hanno sottoscritto un appello ai Parlamenti europei insieme ad altri 800 cittadini dello Stato ebraico tra i quali il Nobel Daniel Kahneman. “Un atto di incoraggiamento soprattutto per il negoziato” TEL AVIV – Amos Oz (nella …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Obama ha scritto su “Haaretz” in tre lingue. Chiede due stati, unica condizione di pace
8 Luglio, 2014

Obama ha scritto su “Haaretz” in tre lingue. Chiede due stati, unica condizione di pace

Questo testo di Barack Obama è uscito oggi sul quotidiano più importante d’sraele, Haaretz. E’  stato pubblicato in tre lingue: inglese, ebraica e araba. Obama chiede due stati, israeliano e palestinese, come unica soluzione di pace. E conferma che Abu Abbas è una controparte per Israele. Ma intanto c’è che preme …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Tre ragazzi che chiedevano un passaggio, una sera, a Hebron…
1 Luglio, 2014

Tre ragazzi che chiedevano un passaggio, una sera, a Hebron…

Tre ragazzi che facevano l’autostop di sera, a Hebron. E degli assassini che non hanno esitato a ucciderli bruciandone poi i corpi, ai limiti di una strada. Lasciate perdere il prima e lasciate perdere il dopo. Il fatto è tutto lì: nell’uccidere ragazzi inermi – Eyal, Naftli, Gilad – che …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Matteo Renzi cita la nonna per parlar male delle pensioni di reversibilità. Poi dice che non è vero. Ha imparato il giochino pranzando ad Arcore? Breve riassunto delle gaffes del candidato Renzi
10 Novembre, 2013

Matteo Renzi cita la nonna per parlar male delle pensioni di reversibilità. Poi dice che non è vero. Ha imparato il giochino pranzando ad Arcore? Breve riassunto delle gaffes del candidato Renzi

Leggo che Matteo Renzi a Servizio pubblico ha citato la nonna. Per dire che Maria Bovoli, 92 anni e sei figli, prende troppi soldi (3000 euro) con una pensione di reversibilità. Quindi il tutto sarebbe da rivedere. Poi leggo Renzi che dice di non aver parlato delle pensionbi di reversibilità. …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Sei miliardi di dollari per far decollare la Palestina. Il Guardian rivela il piano del segretario di stato Usa Kerry
26 Maggio, 2013

Sei miliardi di dollari per far decollare la Palestina. Il Guardian rivela il piano del segretario di stato Usa Kerry

Senza un’autonomia economica la Palestina non può decollare. Il piano del Segretario di Stato John Kerry, un piano da 4 miliardi di dollari. Dal Guardian del 26 maggio 2013: John Kerry unveils plan to boost Palestinian economy US secretary of state says an independent Palestinian economy is essential to achieving …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Onu: il seggio della Palestina accanto a quello del Vaticano
30 Novembre, 2012

Onu: il seggio della Palestina accanto a quello del Vaticano

All’Onu la Palestina occuperà il seggio di Stato osservatore accanto all’unica altro seggio di stato osservatore occupato dallo Stato del Vaticano.

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Palestina-Israele: Renzi si è dimostrato più arretrato del governo Monti
30 Novembre, 2012

Palestina-Israele: Renzi si è dimostrato più arretrato del governo Monti

Matteo Renzi l’altra sera al Tg1 ha scelto il momento giusto per sfuggire alla semplice richiesta: riconoscere o non riconoscere all’Onu la Palestina. Nella giornata aveva pure di fronte la scelta della Francia di Hollande che aveva annunciato il suo sì. E aveva la Merkel e Cameron con la loro …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Bersani, Vendola…L’appello che aveva chiesto il giusto: riconoscere la Palestina all’Onu
28 Novembre, 2012

Bersani, Vendola…L’appello che aveva chiesto il giusto: riconoscere la Palestina all’Onu

Riconoscere la Palestina all’Onu, l’appello con Bersani e Vendola…Sull’Unità di mercoledì 28.11,12: Quattro anni fa, in quei drammatici giorni che seguirono l’assedio di Gaza, lanciammo un appello dal titolo: «La questione morale del nostro tempo». Rappresentava il tentativo non solo di uscire dalla spirale della guerra, ma anche dai rituali dello …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su La Francia si schiera: Palestina all’Onu come Paese osservatore non membro, primo passo verso il riconoscimento come Stato
27 Novembre, 2012

La Francia si schiera: Palestina all’Onu come Paese osservatore non membro, primo passo verso il riconoscimento come Stato

La Francia ha annunciato che voterà in favore della concessione dello status di «Paese osservatore non membro» per la Palestina all’Onu. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Laurent Fabius. Meno di una settimana fa erano stati gli Usa, attraverso il Segretario di stato Hillary Clinton, a chiedere al presidente dell’Anp Abu …

Posted in Mondo
By
Read More