Commenti disabilitati su Non è reato chiamare Erich Priebke “boia”. Così la Cassazione
10 Aprile, 2013

Non è reato chiamare Erich Priebke “boia”. Così la Cassazione

Non è reato chiamare Priebke “boia”. Lo ha stabilito ieri la Cassazione, che ha così confermato i primi due gradi di giudizio. A ricorrere contro Repubblica erano stati Priebke e il suo difensore-ospite Giachini. Ecco Gabriele Isman su repubblica..it del 10.4.13: ERICK Priebke «eseguì sentenza di morte» alle Fosse Ardeatine, …

Posted in Società
By
Read More