Commenti disabilitati su Lione, l’arcivescovo Barbarin accusato di aver coperto due preti pedofili. Lui si difende convocando una conferenza stampa a Lourdes
15 Marzo, 2016

Lione, l’arcivescovo Barbarin accusato di aver coperto due preti pedofili. Lui si difende convocando una conferenza stampa a Lourdes

Un altro eminente rappresentante della Chiesa di Roma accusato di aver coperto preti pedofili. Stavolta a difendersi tocca all’arcivescovo Philippe Barbarin di Lione (Francia), che ha scelto Lourdes per fare una conferenza stampa. Barbarin segue la lunga fila di alti prelati che l’hanno preceduto sotto il segno di questa accusa …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Silenzio in Italia sulla pesante accusa dell’Onu alla Chiesa cattolica sulla pedofilia. Decine di migliaia di vittime, siano rimossi i preti coinvolti, aprite gli archivi…
5 Febbraio, 2014

Silenzio in Italia sulla pesante accusa dell’Onu alla Chiesa cattolica sulla pedofilia. Decine di migliaia di vittime, siano rimossi i preti coinvolti, aprite gli archivi…

L’Onu attacca la Chiesa: rimuova tutti i preti coinvolti nella pedofilia. Sono decine di migliaia le vittime.Il Comitato dell’Onu formato da 18 esperti internazionali. L’accusa pesantissima trova scarsa eco sui media italiani. Ecco la notizia: Il comitato dell’Onu sull’applicazione della Convenzione per i diritti del fanciullo (Crc) ha denunciato il …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Strafalcioni mentali: a Repubblica continuano a scrivere “lobby gay in Vaticano” riferendosi ai preti pedofili
25 Febbraio, 2013

Strafalcioni mentali: a Repubblica continuano a scrivere “lobby gay in Vaticano” riferendosi ai preti pedofili

Ma perché Repubblica, in questo momento sull’online, continua a scrivere “gay” intendendo “pedofili”? “La lobby gay in Vaticano” titolava l’altro giorno in prima pagina, poi l’articolo all’interno parlava di preti pedofili. Di nuovo ora: consegnato a Ratzinger il rapporto segreto con dentro la lobby gay, titola l’online. E sono i …

Posted in Società
By
Read More