Commenti disabilitati su I traffici Turchia-Isis? I curdi pubblicano le indicazioni fornite da un jihadista fatto prigioniero e indicano come snodo la cittadina di confine Jarablus
11 Aprile, 2016

I traffici Turchia-Isis? I curdi pubblicano le indicazioni fornite da un jihadista fatto prigioniero e indicano come snodo la cittadina di confine Jarablus

Circostanziata denuncia dei rapporti Turchia-Isis. L’Ufficio UIKI dei curdi in Italia ha pubblicato un ampio report sulle rivelazioni di un jhadista fatto prigioniero dai combattenti curdi delle milizie Ypg. Il jhadista rivela, secondo quanto scrive l’Uiki, che gli scambi Turchia-Isis avvengono a Jarablus e  Til Rai. Secondo il combattente dell’Isis …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su Sono 408 i giovani curdi morti per riconquistare Kobane. Ragazze come Evrim Ocalan e Serhildan Seyan…
31 Gennaio, 2015

Sono 408 i giovani curdi morti per riconquistare Kobane. Ragazze come Evrim Ocalan e Serhildan Seyan…

A Kobane oggi il capo dell’Ypg ha fatto sapere all’Is: “Se volete potete venire a prendere i vostri morti (1800), noi abbiamo dei valori…”.

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su E dopo Kobane? L’Isis è ancora là fuori…
29 Gennaio, 2015

E dopo Kobane? L’Isis è ancora là fuori…

Scrive Le Monde da Kobane liberata: “La provincia resta però in mano all’Isis e i curdi non hanno le armi pesanti per avanzare….”. “Enfin, si les Kurdes de Syrie ont reconquis la ville – dice Le Monde -, la province de Kobané reste aux mains des djihadistes. Les Kurdes affirment …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Kobane è un ammasso di macerie e la Turchia “carica” i civili curdi che volevano tornarci
29 Gennaio, 2015

Kobane è un ammasso di macerie e la Turchia “carica” i civili curdi che volevano tornarci

Intanto la frontiera turca rimane chiusa davanti a Kobane. Le forze di sicurezza turche hanno sparato lacrimogeni e usato cannoni ad acqua per allontanare alcune migliaia di curdi turchi e siriani che cercavano di passare il confine per raggiungere Kobane e partecipare ai festeggiamenti per la liberazione della città. La …

Posted in Mondo
By
Read More