Istanbul, i tre colpi alla nuca con cui fu ucciso il giornalista armeno Hrant Dink

venerdì, gennaio 11th, 2013

Il triplice omicidio delle donne curde a Parigi richiama altri omicidi recenti di oppositori turchi, primo quello del giornalista Hrant Dink ucciso nel 2007 a Istanbul.

Dink, direttore della rivista Agos, era un armeno che era mal tollerato dagli intransigenti turchi. Più volte minacciato, era stato ucciso da un giovane sotto la sede della rivista.

Anche nel suo caso colpi da dietro, tre le pallottole per la testa. Un sistema analogo è stato usato ora a Parigi, con tre colpi alla nuca.

Sotto la foto di Dink e la manifestazione dei curdi oggi a Parigi:

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *