aprile 17th, 2013

Che voleva dire Renzi in difesa di Fabri Fibra? Alle “Invasioni barbariche” la Bignardi curiosamente non gli ha dato spago…

fabri-fibra-pronti-partenza-via[1]

Matteo Renzi alle Invasioni barbariche a un certo punto accenna a una “difesa” di Fabri Fibra (respinto dal concertone del I maggio per le sue canzoni contro le donne). Renzi sbuffa ma pronta Daria  Bignardi lascia cadere l’argomento e si getta su altri versanti lasciando perdere l’occasione. Perché? Sarebbe stato …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Bersani, uomo di “larghe rese”: offre al Caimano un mediocre notabile che non è riuscito neanche a farsi eleggere ma che potrà sdebitarsi con opportuni ulteriori salvacondotti

caimano

Larghe intese? Queste sono piuttosto miserabili rese al Caimano. Nella migliore delle ipotesi c’è un sì del Caimano che sceglie il candidato meno pericoloso per sé, nella peggiore c’è anche qualche garanzia strappata per garantirsi il futuro magari come “senatore a vita”, dunque tramutandosi in un intoccabile, una nuova forma …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Not In My Name

Questa è una storia che viene da lontano, con Violante e D’Alema che riconobbero il valore di Mediaset come risorsa del paese e altre baggianate.  Dietro Marini c’è Berlusconi, che chiede da tempo il salvacondotto per uno che vuole essere  “garantito” a vita. Se è così è il più orribile …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

In 111 nel Pd contro Marini. Coraggio, dietro Marini scalpita raggiante Berlusconi che vuole diventare un “intoccabile” senatore a vita. Votate Rodotà

Rodotà

Novanta no, ventuno astenuti. Dentro il Pd sono in molti a non volere Marini. Così dai risultati dell’assemblea al Caprinica. Dunque l’accordo per Marini vale 785 voti (con Pdl e Scelta civica). Per passare Marini ha bisogno di 672 voti. Se togliamo i 111 del no (tra no e astenuti)  …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Summit al Capranica: Bersani fa approvare Marini (222 a 90). Vendola rompe: Sel non è più nell’alleanza

nichi_vendola_-300x225 2

Con una trentina di contestatori esterni “Votate Rodotà” si è conclusa un’assemblea Pd-Sel al Capranica di Roma al termine della quale due sono i risultati: approvata a maggioranza la candidatura di Marini, rottura di Sel che interrompe l’alleanza. La proposta di Bersani di candidare Franco Marini al Quirinale è stata …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Nell’accordo su Marini anche la clausola segreta di Berlusconi senatore a vita? Intanto Settis, Spinelli, Serra, Bodei e Montanaro lanciano un appello al Pd: votate Rodotà

Rodotà

La partita di Bersani per superare quota 672 con Marini. E guardare avanti. Nell’accordo di oggi con Berlusconi c’è chi sussurra anche un frutto ancor più avvelenato: il semaforo verde per far diventare poi Berlusconi  “senatore a vita”. Due sono i posti vacanti, Napolitano non li ha voluti assegnare, una …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

La carriera di Marini: salta le primarie, viene catapultato dall’alto, non lo eleggono neanche al suo paese. Insomma, “trombato”. Ed eccolo ora lanciato verso il Quirinale. No, Marini, no

Franco_Marini

“Dalla lista Pd resta fuori un nome eccellente, un leone della politica abruzzese, un uomo che ha fatto la sua storia, uno di quei nomi che è stato paracadutato, e la caduta non è stata morbida: Franco Marini….”. Così il commento al risultato elettorale su www.abruzzo324ore.tv. Col 24% il Pd ha …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Vi racconto l’infanzia del candidato Massimo D’Alema…Prima dei Lothar e della stima berlusconiana…No, D’Alema, no.

D'Alema 2

Infanzia di un candidato presidente che piace a Berlusconi, così pare: ricordo l’arrivo di D’Alema a Pisa, albori del ’68. Girava dicendo (spesso): “Sì, sono figlio dell’onorevole D’Alema…”. Dizione piuttosto impettita. Il babbo Giuseppe era un deputato Pci non molto noto che si occupava di industria. Il ragazzo amava camicie …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Giuliano Amato, non solo craxiano. Vent’anni fa chiese di “rivedere” la legge 194 sull’aborto. La destra era in sollucchero per lui

Ab

Donne, attenzione: Giuliano Amato è sempre stato contro la legge 194. Ecco cosa ha detto in propositi quando vent’anni fa era Presidente del Consiglio. “Perche’ siamo cosi’ guerreschi anche a Natale? Perche’ si deve scrivere che Amato rilancia la battaglia contro l’ aborto?”, si chiede amareggiato il presidente del Consiglio …

Posted in Società
By
Read More
aprile 17th, 2013

Firearms control, controllo delle armi: a Boston qualcuno ha seminato la morte per impedirlo?

Bost 5

Americani, è dura da ammettere ma gli assassini sono tra voi e sono quelli che non vogliono cambiare le cose negli Usa. Due sono i fronti caldi, l’immigrazione (con la regolarizzazione di 11 milioni di immigrati) e soprattutto il controllo sulle armi. Ecco, le armi. A Boston la NRA (National …

Posted in Mondo
By
Read More