Quando la “dama bianca” era a Panama e in Brasile con Berlusconi. Lì c’era con loro anche un altro arrestato, Walter Lavitola

giovedì, marzo 13th, 2014

Federica Gagliardi, Silvio Berlusconi. Lavitola. Quando Federica Gagliardi esordisce con Berlusconi in Canada, poi a in Brasile e infine aPanama, con lei e Berlusconi ecco uscire Lavatola. Solo per fare mente locale ai precedenti viaggi in America Latina della cosiddetta “damabianca”.

Qui di seguito cosa scrive oggi Prensa, giornale panamense, ricordando il passaggio a Panama della ragazza. E l’articolo del Fatto quotidianonel 2011.

La Prensa

Panama

13/03/2014 – Federica Gagliardi, la despampanante rubia que acompañó a Silvio Berlusconi en su visita a Panamá en julio de 2010, fue arrestada en el aeropuertoFiumiciono, en Italia, luego de que las autoridades descubrieran que portaba 24 kilos de cocaína en su equipaje de mano.

Así lo informó el periódico español ABC, medio que asegura también que la amiga de Berlusconi regresaba de un viaje por Sudamérica, probablemente deVenezuela.

La “dama de blanco”, como le llaman en Italia, recibió un tratamiento especial en Panamá. Fue atendida en palacio, departió con miembros del gabinete delpresidente Ricardo Martinelli y hasta viajó en el tren en el que la cúpula del poder se desplazó a Colón ese día para participar de la inauguración de los trabajos deampliación del Canal de Panamá.

De acuerdo con la edición de La Prensa de aquel entonces, la signorina deleitó a más de uno en el Palacio de las Garzas. Vestida con un inmaculado conjuntoblanco, y con la gracia de una veterana modelo de pasarela, se paseó por la Presidencia con la convicción de que era la dueña de todas las miradas. Tuvo tiempopara posar ante las cámaras de los fotógrafos junto a las banderas que ese día ondeaban en palacio.

Berlusconi y Gagliardi llegaron a Panamá después de visitar Brasil, nación donde il cavaliere habría tenido alocadas fiestas de acuerdo con medios de ese país.

Gagliardi incluso fue comparada en Italia con Giulia Occhini, la dama bianca que enloqueció al campionissimoFausto Coppi en la década de 1950.

Dice Federica Gagliardi: “Il video l’avete visto tutti, c’era anche Lavitola sull’aereo per Panama. Siamo partiti da San Paolo. Mi è stato presentato ma non ricordopiù con quale ruolo, mi scusi ma è passato un anno e mezzo. Il mio giudizio su di lui? Preferisco tenerlo per me”.

Federica Gagliardi è la dama bianca di B. che ebbe notorietà per un paio di giorni alla fine del giugno 2010. Era il 26 di quel mese e la Gagliardi spuntò nelladelegazione italiana per il G8 di Toronto, in Canada. Accanto al premier Silvio Berlusconi. Bionda, bella, nemmeno trentenne, la donna lavora nello staff diRenata Polverini, governatrice del Lazio, che così giustificò la trasferta della sua collaraboratrice: “È in permesso non retribuito”. Prima ancora, però, avevadetto che era in ferie. Un altro piccolo mistero. Dal Canada, la Gagliardi segue il Cavaliere nelle altre due tappe del tour: Brasile e Panama. L’incontro con Lavitola avviene a San Paolo. Lì Berlusconi partecipa a un seminario del Forum Italia-Brasil, sulle relazioni industriali e commerciali tra i due paesi. Lavitolacompare nella foto-ricordo finale, alle spalle del premier. Mentre la Gagliardi viene ripresa nel ricevimento ufficiale della sera. Entrambe le immagini sono sul sitodel quotidiano Estadao di San Paolo. È lo stesso giornale che dà notizia della serata organizzata da Lavitola per B. con sei ballerine di lapdance, attirate con ilmiraggio di un provino per Mediaset, in una suite dell’Hotel Tivoli. Dice ancora la Gagliardi: “Sì alloggiavamo tutti al Tivoli, ma a quella serata non ero presente”.

In quei giorni, il Cavaliere è particolarmente allegro. E racconta una barzelletta a luci rosse: “Volevo farmi una ciulatina con una cameriera dell’albergo e lei mi harisposto: ‘Presidente l’abbiamo fatto un’ora fa’. Vedete che scherzi fa la memoria”. Ed è in occasione della serata di lapdance che si parla per la prima voltadell’ascesa di Valter Lavitola nella cerchia ristretta di Berlusconi. Con quale ruolo? Consulente di Finmeccanica? Il faccendiere amico di Tarantini è puretitolare di una società per il commercio di prodotti ittici con sede a Rio de Janeiro, in Rodovia Amaral Peixoto 117: l’Empresa Pesqueira de Barra de San Joao Ltda.

Anche per questo, all’inizio del luglio scorso, da Palazzo Chigi riferiscono di un duro faccia a faccia tra B. e Giulio Tremonti. Quest’ultimo avrebbe chiesto: “Machi è questo Lavitola che va in giro presentandosi come rappresentante del governo per Panama e Brasile?”. Panama e Brasile, le tappe finali di quel viaggiomemorabile. Dove c’è B. , c’è Lavitola. E dove sono entrambi c’è la Gagliardi. Ma perché un rappresentante all’ingrosso di prodotti ittici era sull’aereo presidenzialedel governo italiano?

di Fabrizio d’Esposito

dal Fatto Quotidiano del 27 settembre 2011

tagged under: .....

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *