Commenti disabilitati su “Partigiano infame”. Scritta contro l’Anpi. E tutti protestano. Ma da mesi c’è “partigiani vili” sotto la targa della Pensione Jaccarino in via Romagna. Alemanno che protesta farebbe meglio a far cancellare le scritte
14 Gennaio, 2011

“Partigiano infame”. Scritta contro l’Anpi. E tutti protestano. Ma da mesi c’è “partigiani vili” sotto la targa della Pensione Jaccarino in via Romagna. Alemanno che protesta farebbe meglio a far cancellare le scritte

”Partigiano infame” e ”Hitler”, accompagnati da una svastica: sono le scritte comparse sui muri della sede dell’Associazione Nazionale Partigiani D’Italia (Anpi), a Roma, in via degli Scipioni. Protesta ampia e unanime, bene, compreso il sindaco che assume però gli ex nazisti. Mah, da molti mesi in via Romagna sotto la …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su I golfini di Marchionne. Quanti ne può comprare con 255 milioni di euro?
14 Gennaio, 2011

I golfini di Marchionne. Quanti ne può comprare con 255 milioni di euro?

Sergio Marchionne, stando ai calcoli fatti da Massimo Mucchetti sul Corriere della sera di domenica in 79 mesi al vertice della Fiat ha totalizzato un valore pari a 255,5 milioni di euro, ovvero 38,8 milioni l’anno. Se le cifre corrispondono a verità, Marchionne guadagna ogni anno 1.037 volte il suo …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Mohamed Bouazizi, il laureato disoccupato che ha innescato la rivolta della Tunisia. Il despota, in fuga, respinto dalla Francia, va a Gedda. Transizione al buio
14 Gennaio, 2011

Mohamed Bouazizi, il laureato disoccupato che ha innescato la rivolta della Tunisia. Il despota, in fuga, respinto dalla Francia, va a Gedda. Transizione al buio

Mohamed Bouazizi ha vinto. La morte dedl giovane (nella foto) non è finita nel nulla. La Tunisia è ora  in “stato d’urgenza,” il despota è fuggito, un potere di transizione sta cercando di mostrare il volto duro vietando ogni manifestazione. Ma è presto per dire cosa succederà… Se in queste …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su 24-26 aprile: tre giorni e tre notti di Ruby ad Arcore. C’era anche Putin…
14 Gennaio, 2011

24-26 aprile: tre giorni e tre notti di Ruby ad Arcore. C’era anche Putin…

Ruby dice tre volte ad Arcore, ma in realtà i magistrati di Milano hanno scoperto che le volte sono state molte di più. Una in particolare riguarda il ponte del 25 aprile 2010: in quei tre giorni il cellulare di Ruby risulta perennemente aggianciato alla cella di Arcore. E ad …

Posted in Società
By
Read More