Commenti disabilitati su “Per le torture ebbi una grave emorragia uterina, mi dettero della carta igienica…”. Il Cile del ’73 davanti alla III Corte d’Assise di Roma
7 Maggio, 2015

“Per le torture ebbi una grave emorragia uterina, mi dettero della carta igienica…”. Il Cile del ’73 davanti alla III Corte d’Assise di Roma

“Cosa volevano da me? Sapere se ero del Gap…sapere i nomi del Mir”. Una nuova udienza del Processo per il Piano Condor, a Roma, con gli orrori del golpe del 1973. Tre i testimoni sentiti, per un “desaparecido” come Omar Venturelli,  il sacerdote di origine italiana che stava con i …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Processo Condor, ecco come furono trucidati gli uomini di Allende. La storia di Juan Montiglio, primo ufficiale dei Gap, mitragliato e poi dilaniato con le bombe
17 Aprile, 2015

Processo Condor, ecco come furono trucidati gli uomini di Allende. La storia di Juan Montiglio, primo ufficiale dei Gap, mitragliato e poi dilaniato con le bombe

Due udienze drammatiche nel processo per il Piano Condor, si ricordano le ore della resistenza dentro la Moneda l’11 settembre del 1973. La morte di Salvador Allende, la telefonata dei golpisti che gli offrivano un aereo per andarsene via e la risposta del presidente “traditori”. Si ricordano in particolare gli …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Roma, è iniziato il processo per il Piano Condor: omicidio plurimo e sequestro di persona per 30 militari latinoamericani
12 Febbraio, 2015

Roma, è iniziato il processo per il Piano Condor: omicidio plurimo e sequestro di persona per 30 militari latinoamericani

È iniziato davanti alla terza Corte d’Assise di Roma, nell’aula bunker di Rebibbia, il processo per il Plan Condor in cui trenta militari latinoamericani sono accusati di omicidio plurimo. Presente in aula l’unico accusato residente in Italia, l’uruguaiano Jorge Troccoli. Ventitré le vittime per cui si chiede giustizia. Dopo dieci …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Il Cile e l’Italia ricordano Lumi Videla, la giovane dirigente del Mir che fu assassinata dal servizio segreto Dina e gettata poi dentro il recinto dell’ambasciata che ospitava 250 militanti in fuga dal regime di Pinochet
3 Novembre, 2014

Il Cile e l’Italia ricordano Lumi Videla, la giovane dirigente del Mir che fu assassinata dal servizio segreto Dina e gettata poi dentro il recinto dell’ambasciata che ospitava 250 militanti in fuga dal regime di Pinochet

Lumi Videla (nella foto col figlio Dago) è stata ricordata lunedì sera all’Ambasciata del Cile a Roma. Importante iniziativa presa dall’ambasciatore Fernando Ayala. Presenti ambasciatori di parecchi paesi dell’America Latina, Argentina in testa. E presente il sottosegretario agli esteri Mario Giro. Lumi Videla, 26 anni, studentessa di sociologia, dirigente del …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Sotto processo a Roma i militari golpisti torturatori e assassini del Piano Condor latinoamericano
13 Ottobre, 2014

Sotto processo a Roma i militari golpisti torturatori e assassini del Piano Condor latinoamericano

L’Italia processa i crimini perpetrati in America Latina contro connazionali. Per la prima volta il Piano Condor in un’aula di tribunale. Sarà infatti la Terza Corte d’Assise di Roma a processare i principali responsabili del Piano Condor latinoamericano, l’organizzazione nata negli anni ’70 tra i militari golpisti al potere nel …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su La Bachelet: elimineremo l’amnistia di Pinochet, si riaprono le indagini sulle violazioni dei diritti umani durante la dittatura
12 Settembre, 2014

La Bachelet: elimineremo l’amnistia di Pinochet, si riaprono le indagini sulle violazioni dei diritti umani durante la dittatura

E finalmente il Cile affronterà il suo passato. Via la legge sulkl’aministia voluta da Pinochet per mettere una pietra tombale sui crimini della dittatura. La svolta annunciata dalla Presidente Bacchelet, a seguire da El Mercurio di Santiago il punto sulla “riforma” che riaprirà un ampio contenzioso sul fronte delle violazioni …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su 11 settembre: a Santiago in Cile diffuse le immagini del presunto attentatore che 2 giorni fa ha fatto esplodere una bomba dentro la metro
11 Settembre, 2014

11 settembre: a Santiago in Cile diffuse le immagini del presunto attentatore che 2 giorni fa ha fatto esplodere una bomba dentro la metro

11 settembre. Non solo Usa e Obama che dichiara guerra all’Is. C’è anche il Cile dove alla vigilia del 41° anniversario del golpe di Pinochet (1973) una bomba è esplosa nella metropolitana di Santiago, all’altezza della fermata centrale col centro commerciale Las Condes. I media cileni pubblicano oggi immagini di …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Processo Condor, ancora rinvii e ritardi nelle rogatorie: perché il Cile non collabora più attivamente con la giustizia italiana?
16 Giugno, 2014

Processo Condor, ancora rinvii e ritardi nelle rogatorie: perché il Cile non collabora più attivamente con la giustizia italiana?

Roma, udienza preliminare per il piano Condor, brevissima riunione questa mattina 16 giugno e rinvio al 7-8-9 luglio. Il processo non avanza perché le rogatorie inviate nei vari paesi non sono tutte risolte con tempestività, in particolare sono Cile e Bolivia ad accumulare ritardo sulle richieste arrivate dall’Italia. Perché? Si …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Cile, Alfonso Podlech accusato di un nuovo crimine del ’73, aver eliminato l’avvocato Jaime Spielmann
29 Maggio, 2014

Cile, Alfonso Podlech accusato di un nuovo crimine del ’73, aver eliminato l’avvocato Jaime Spielmann

Alfonso Podlech, l’ex fiscal di Temuco già processato in Italia per la “scomparsa” di Omar Venturelli e qui assolto per insufficienza di prove, è di nuovo sotto accusa in Cile. Dopo essere stato accusato dell’omnicidio di sette detenuti nel novembre del 73 ora si aggiunge un nuovo atto di accusa, …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Cile, arrestato Eduardo Arriagada: era il medico della clinica Santa Maria (dove è morto anche Neruda), con altri tre è accusato di aver iniettato tossine botuliniche a prigionieri della dittatura Pinochet
29 Gennaio, 2014

Cile, arrestato Eduardo Arriagada: era il medico della clinica Santa Maria (dove è morto anche Neruda), con altri tre è accusato di aver iniettato tossine botuliniche a prigionieri della dittatura Pinochet

Dal Cile queste notizie sul medico Eduardo Arriagada della clinica Santa Maria in cui è morto anche Pablo Neruda. Lo accusano di aver iniettato tossine butiliniche in prigionieri della dittatura Pinochet. E’ una novità, chissà cosa ne può venire fuori. Caen envenenadores de la dictadura chilena La Justicia chilena detuvo …

Posted in Mondo
By
Read More