Commenti disabilitati su Turchia, arrestato il giornalista francese Olivier Bertrand. Poi dopo 3 giorni di fermo è stato espulso
13 Novembre, 2016

Turchia, arrestato il giornalista francese Olivier Bertrand. Poi dopo 3 giorni di fermo è stato espulso

Arrestato un giornalista francese in Turchia. Olivier Bertrand di “Les Jours”. Stava effettuando un reportage nel sudest del paese. Proteste dei giornalisti francesi. Da Le Monde del 12 novembre 2016:   Le journaliste Olivier Bertrand arrêté en Turquie Placé en garde à vue, le cofondateur du site « Les Jours » pourrait …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Sit-in dei giornalisti italiani all’ambasciata turca contro la repressione in Turchia
20 Luglio, 2016

Sit-in dei giornalisti italiani all’ambasciata turca contro la repressione in Turchia

I giornalisti italiani contro le purghe di Erdogan e la stretta antidemocratica in Turchia. I giornalisti italiani, tramite Federazione Stampa e Articolo 21, con la partecipazione di Amnesty International, Magistratura Democratica, Arci, #pressing no bavaglio, Casa internazionale della donna  e altre associazioni, hanno manifestato mercoledì 20 luglio nei pressi dell’Ambasciata …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Bene la Germania che nonostante i ricatti di Erdogan condanna il “genocidio” armeno. E ora rivedere l’ignobile accordo Ue-Turchia sui migranti
2 Giugno, 2016

Bene la Germania che nonostante i ricatti di Erdogan condanna il “genocidio” armeno. E ora rivedere l’ignobile accordo Ue-Turchia sui migranti

Il Bundestag, il parlamento tedesco, ha approvato una risoluzione per il riconoscimento del genocidio armeno. A favore Csu/Cdu, socialdemocratici e verdi. La Turchia ha minacciato la crisi diplomatica. Ma ora è l’Ue a dover aggiungere qualcos’altro sul fronte dei rapporti con la Turchia, la revisione dell’accordo sui migranjti, un accordo …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su I traffici Turchia-Isis? I curdi pubblicano le indicazioni fornite da un jihadista fatto prigioniero e indicano come snodo la cittadina di confine Jarablus
11 Aprile, 2016

I traffici Turchia-Isis? I curdi pubblicano le indicazioni fornite da un jihadista fatto prigioniero e indicano come snodo la cittadina di confine Jarablus

Circostanziata denuncia dei rapporti Turchia-Isis. L’Ufficio UIKI dei curdi in Italia ha pubblicato un ampio report sulle rivelazioni di un jhadista fatto prigioniero dai combattenti curdi delle milizie Ypg. Il jhadista rivela, secondo quanto scrive l’Uiki, che gli scambi Turchia-Isis avvengono a Jarablus e  Til Rai. Secondo il combattente dell’Isis …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su La Turchia e i migranti “rinviati indietro” dalla Grecia: a centinaia ributtati in Siria, compresi tre bambini da soli e una donna incinta all’ottavo mese
1 Aprile, 2016

La Turchia e i migranti “rinviati indietro” dalla Grecia: a centinaia ributtati in Siria, compresi tre bambini da soli e una donna incinta all’ottavo mese

TURCHIA, AMNESTY INTERNATIONAL: RESPINGIMENTI DI MASSA ILLEGALI DI RIFUGIATI SIRIANI MOSTRANO DIFETTI FATALI DELL’ACCORDO UE-TURCHIA I respingimenti su vasta scala di rifugiati dalla Turchia verso la Siria devastata dalla guerra mostrano, secondo Amnesty International, i difetti fatali dell’accordo sui rifugiati siglato tra l’Unione europea e la Turchia nel corso del …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Libertà per i giornalisti incarcerati in Turchia
21 Gennaio, 2016

Libertà per i giornalisti incarcerati in Turchia

Un segno di solidarietà con i giornalisti arrestati in Turchia oggi a Roma sotto la sede dell’ambasciata turca è stato portato dalla delegazione di giornalisti italiani che hanno raccolto l’invito della Federazione stampa. Alla testa del presidio era il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti. L’associazione Pressing che ha aderito così …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Contro la repressione in Turchia manifestazione giovedì 21 davanti all’ambasciata. Amnesty aderisce all’iniziativa della Fnsi
16 Gennaio, 2016

Contro la repressione in Turchia manifestazione giovedì 21 davanti all’ambasciata. Amnesty aderisce all’iniziativa della Fnsi

TURCHIA, AMNESTY INTERNATIONAL: “L’ARRESTO DEGLI ACCADEMICI INTENSIFICA LA REPRESSIONE DELLA LIBERTÀ D’ESPRESSIONE”. GIOVEDI’ 21 A ROMA MANIFESTAZIONE PER LA LIBERTÀ D’ESPRESSIONE L’arresto di 19 accademici, avvenuto oggi (15 gennaio), rappresenta secondo Amnesty International un nuovo assalto al già vacillante diritto alla libertà d’espressione in Turchia. Gli arresti hanno riguardato accademici …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su La Turchia, incassati i soldi dell’Ue, deporta, malmena, incatena i richiedenti asilo e poi li rispedisce in zona di guerra. La denuncia di Amnesty
16 Dicembre, 2015

La Turchia, incassati i soldi dell’Ue, deporta, malmena, incatena i richiedenti asilo e poi li rispedisce in zona di guerra. La denuncia di Amnesty

Con la complicità dell’Europa la Turchia di Erdogan usa i 3000 miliardi di euro per deportare, incatenare, malmenare  i richiedenti asilo e poi rispedirli nelle zone di guerra. La denuncia di Amnesty International:   AMNESTY INTERNATIONAL: L’UNIONE EUROPEA RISCHIA DI RENDERSI COMPLICE NELLE VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI AI DANNI DEI …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Due astrofisici di Lovanio: i conti non tornano, a quella velocità il jet russo è stato tutt’al più 7 secondi nel cielo turco, pochi per 10 avvertimenti…
28 Novembre, 2015

Due astrofisici di Lovanio: i conti non tornano, a quella velocità il jet russo è stato tutt’al più 7 secondi nel cielo turco, pochi per 10 avvertimenti…

Due astrofisici dell’università belga di Lovanio dicono che sia turchi che russi mentono sul jet abbattuto. In particolare Tom van Doorsslaere and Dr Giovanni Lapenta, italiano, sostengono  che a quella velocità (980 km orari)  il jet non può essere stato nel cielo turco più di 7 secondi. E non 17 …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Turchia fuori controllo. Arrestati due giornalisti che hanno svelato come i servizi segreti turchi aiutano Daetsch
27 Novembre, 2015

Turchia fuori controllo. Arrestati due giornalisti che hanno svelato come i servizi segreti turchi aiutano Daetsch

Turchia fuori controllo. Il regime turco sempre più antidemocratico e inaccettabile. Arrestati due giornalisti per aver svelato i traffici dei servizi segreti turchi che consegnano armi ai jihadisti in Siria. Libertà per Can Dundar (nella foto) e Erdem Gul, dell’importante giornale Cumhuriyet , accusati ridicolmente di spionaggio. Gli uomini di …

Posted in Mondo
By
Read More