Società

dicembre 30th, 2016

Guido Picelli, “Il ribelle”: a 80 anni dalla sua misteriosa morte in Spagna la storia del capo degli Arditi del Popolo

picelli-due

OTTANTESIMO ANNIVERSARIO DI GUIDO PICELLI  (1937-2017)  SU RAI STORIA IL 3 GENNAIO 2017 IL FILM  “IL RIBELLE – GUIDO PICELLI UN EROE SCOMODO”  In occasione dell’ottantesimo anniversario della scomparsa di Guido Picelli, avvenuta il 5 gennaio 1937 ad Algora durante la Guerra di Spagna, RAI STORIA ha acquistato i diritti del film documentario di …

Read More
dicembre 13th, 2016

Giulia Spizzichino

spizzichino

Giulia Spizzichino è morta. L’avevo accompagnata pochi giorni fa alla scuola media Di Consiglio, a Casette Rosse, fuori del Raccordo, sulla Tiburtina in direzione di Guidonia. Sette parenti che portavano il cognome di Di Consiglio, il suo ramo materno, sono stati uccisi alle Fosse Ardeatine. Ventisei i suoi parenti spazzati …

Read More
dicembre 5th, 2016

Renzi è stato bocciato dai giovani

giovani-lavoro

Ha fatto il job act. Ha sparso sul paese i voucher. Ha mantenuto e accresciuto l’esercito di poveri precari e di giovani senza reddito. Non ha mai voluto sporcarsi le mani col reddito sociale garantito. Ha abolito l’articolo 18, ha permesso licenziamenti politici, ha consentito alla Fiat di andarsene via …

Read More
novembre 26th, 2016

Migliaie e migliaia di donne autoconvocate a Roma…La “novità” che i media non vogliono vedere

colosseo-2

Fuori dai partiti, le donne si autoconvocano in  un’imponente manifestazione a Roma che solo la supponenza e la cecità possono non vedere. Non sarà comunque né la prima né l’ultima volta che i media, peraltro non in fase di massima coincidenza col mondo reale, snobbano la realtà. Eppure la novità …

Read More
novembre 14th, 2016

Perché Tolstoj, Stevenson e Boccaccio hanno scelto il Parmigiano come testimonial dei loro capolavori? Se ne parla a Parma venerdì 18 novembre per il libro “Il Parmigiano Re”

parmigiano-re-short-2

IL PARMIGIANO RE   Indagine su Tolstoj, Boccaccio Stevenson e il parmigiano   Mi sono interrogato sui motivi che hanno spinto tre grandi scrittori di differenti paesi e diverse epoche a scegliere, in un arco di tempo di oltre mezzo millennio, il formaggio Parmigiano come grande testimonial dei loro più …

Read More
ottobre 17th, 2016

Oltre mille giornalisti contro il prelievo forzoso sulle pensioni Inpgi, un grande fatto politico

prel-2

Il 28 settembre l’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti, attraverso il suo consiglio di amministrazione e col voto contrario di due consiglieri, ha varato una manovra in cui spicca il prelievo forzoso sulle pensioni intesto come contributo di solidarietà verso i conti stessi dell’ente.   Il provvedimento che per diventare …

Read More
ottobre 3rd, 2016

I giornalisti pensionati contro il prelievo forzoso sulle pensioni deciso dall’Inpgi

prelievo-forzoso-delle-banche_420021

Duecento giornalisti scrivono al governo contro il prelievo forzoso sulle pensioni deciso nei giorni scorsi dall’Inpgi. Ecco il testo dell’appello consegnato questa mattina, 3ottobre, ai ministri Poletti e Padoan L’INPGI NON PUO’ TOCCARE LE PENSIONI DEI GIORNALISTI. PRONTI I RICORSI Appello ai ministeri vigilanti Al ministro del Lavoro Giuliano Poletti …

Read More
settembre 24th, 2016

L’uccisione del nigeriano di Fermo e la stampa cosiddetta “moderata”

nnamdi-3

A Fermo, a poche ore dalla barbara uccisione di un rifugiato, un organo di stampa individua un testimone “importante”. Siamo nel luglio scorso. L’organo di stampa è “moderato”, Il Resto del Carlino, ben venga la supertestimone (così viene incoronata) che ribalta tutto. La donna dice che ad aggredire l’ultrà – …

Read More

Mondo

gennaio 3rd, 2017

Ad Istanbul colpito il Reina, il proprietario è un curdo. Una nuova luce sulla strage

studenti-per-mustafa-jalal-kememburgar-univ

L’obiettivo dell’Isis è stato il Reina, il suo proprietario è un curdo. Sei i curdi uccisi al Reina. Una nuova luce sulla strage di Istanbul   E’ kurdistan24.net a aprire un n uovo squarcio di verità sulla strage di Istanbul. Il Reina ha preso il nome della figlia più piccola …

Read More
dicembre 23rd, 2016

Telegram, il What’s up russo usato dall’Isis

This image made from video released by Amaq News Agency of the Islamic State group on Friday, Dec. 23, 2016 shows Anis Amri, a Tunisian suspect in the Berlin truck attack pledging allegiance to its leader Abu Bakr al-Baghdadi and vowing to fight against what he calls "the Crusader pigs." The video, which appeared to have been taken by Anis Amri himself, shows him standing on a footbridge in the north of Berlin, not far from where he allegedly hijacked the truck used in the attack that killed 12 people and injured dozens more at a Christmas market on Monday. (Militant video via AP)

Anis Amri ha affidato un video-testamento all’app di messaggistica Telegram.   http://www.corriere.it/video-articoli/2016/12/23/videotestamento-amri-la-fuga-vi-macelleremo-crociati/c9627092-c91a-11e6-bac6-8c33946b31a6.shtml   Da tempo Telegram, una sorta di What’s Up, è indicato come il canale privilegiato da Daetsch per comunicare in Europa, tramite chat e messaggi diretti. Nato per iniziativa dei fratelli russi Durov, gli stessi che hanno promosso …

Read More
dicembre 14th, 2016

Roberto Kozak, lo Schindler dell’America Latina. Il Guardian: l’eroe dimenticato che salvò molte vite sfidando Pinochet

kozak-3

Roberto Kozak, lo Schindler dell’America Latina. Un eroe dimenticato del 20° secolo. Lungo reportage del Guardian su questa storia cilena…   Latin America’s Schindler: a forgotten hero of the 20th century Under General Pinochet’s rule of terror in Chile, one man saved thousands of people from the dictator’s brutal secret …

Read More
dicembre 11th, 2016

Il padre di Zhang Yao: l’ho trovata all’obitorio con gli occhi ancora aperti, ho dovuto chiuderglieli io…

zh

Ci restano di Zhang Yao le impronte digitali. E se il suo piccolo cadavere l’altro giorno era ancora con gli occhi aperti, sul tavolaccio dell’obitorio, è perché nessuno glieli aveva chiusi. Ha dovuto provvedere suo padre al momento del riconoscimento… Gli occhi spalancati di Zhang Yao… Zhang era stata all’Ufficio …

Read More
dicembre 5th, 2016

Calcio inglese nella bufera per la pedofilia, 55 club coinvolti, 350 vittime…

creve

Calcio e pedofilia: in Inghilterra 55 club coinvolti, 350 le vittime. L’articolo di Le Monde del 5.12.16 (e un ex calciatore del Chelsea dice di essere stato pagato con 50 mila sterline per stare zitto):   Ce que l’on sait de l’affaire de pédophilie dans le football anglais Après les …

Read More
novembre 27th, 2016

Nel paese del sole e degli improvvisi nuvoloni neri che oscurano il cielo

4.1.1

Ero a Cuba e naturalmente nessun organo di stampa cubano scriveva che erano stati arrestati una ventina di dissidenti. Lo venni a sapere all’aeroporto di Fiumicino, al ritorno (vent’an ni fa), acquistando giornali italiani. Di che far andare di traverso un soggiorno turistico. Sulla spiaggia di Guardalavaca un muratore, figlio …

Read More
novembre 21st, 2016

Washington, Sieg Heil in un ristorante della Little Italy. Nazisti dell’Npi, che ha appoggiato Trump

nazi

Ne dà notizia il Washington Post, una cena in un ristorante della Little Italy di Washington organizzata dal Npi e conclusa con saluti nazisti. Il ristorante Maggiano se ne scusa, fa sapere il giornale. L’Npi è un partito suprematista che ha appoggiato la campagna elettorale di Trump. Ecco dal WP …

Read More
novembre 20th, 2016

La banca JP Morgan contro le Costituzioni antifasciste. Ecco il cuore del fronte del Sì

morgan

Da dove nasce tutto questo astio contro le Costituzioni europee? Lo spiega la banca JP Morgan, nel suo documento sull’Europa pubblicato tre anni fa. Ecco che cosa hanno scritto i banchieri di Wall Street sulle “deprecabili” Costituzioni uscite dalla caduta delle dittature (https://culturaliberta.files.wordpress.com/2013/06/jpm-the-euro-area-adjustment-about-halfway-there.pdf ).  :   “The political systems in the …

Read More