aprile 6th, 2013

Andrea Baio, Palermo. Ha votato Cinquestelle. Ma ora su Fb manda a quel paese Grillo (e in tanti lo condividono)

Baio

Si chiama Andrea Baio, lo trovate su Facebook, ha scritto un “fanculo a Grillo” da grillino deluso del suo voto a M5S. In poco tempo il suo post che riporto qui di seguito ha registrato oltre 1800 condivisioni. Ecco cosa scrive Baio: “Caro Grillo, dato che dall’alto della tua arroganza …

Posted in Società
By
Read More
aprile 6th, 2013

Amina Tyler, la Femen tunisina, intervistata da CapaTv. Non è libera, si sente una Femen, critica le altre Femen che bruciano insegne islamiche

Amina

Amina Tyler è ricomparsa in tv. Ad intervistarla è stata la tv francese Capa Tv. Sabato. Amina si trova in una casa dei genitori a tre ore da Tunisi. Non sono libera dice, resto una Femen aggiunge, ma è contraria alle iniziative delle Femen come quella di fronte alla Moschea …

Posted in Mondo
By
Read More
aprile 6th, 2013

Il Guardian-Observer: l’attacco nordcoreano sarà cyber

rasouli_amir20111031083349513_jpg_475x310_q85

Secondo il Guardian-Observer il prossimo attacco nordcoreano sarà cyber, insomma gli hacker del regime hanno già dimostrato di recente con Seoul di poter assestare dei colpi seri alla rete informatica sud-coreana. Perché non riprovarci con quella Usa? Ecco un brano tratto dall’articolo del Guardian-Observer del 6 aprile: North Korea readies …

Posted in Mondo
By
Read More
aprile 6th, 2013

Nel Pd non finisce mai la rincorsa a incontrare Berlusconi. Dopo Renzi ecco Franceschini. Un motivo a Roma per votare domenica alle primarie Azuni, puntando al ticket futuro Marino Azuni

logo2. mail

Povero Franceschini, era una vita che voleva dialogare con Berlusconi. La pattuglia dei berluscones del Pd scopre un nuovo astro. Dopo Violante che stese un tappeto rosso al Cavaliere, dopo D’Alema che andò in visita per riconoscere Mediaset come bene comune degli italiani, dopo tutti i pontieri del passato ecco …

Posted in Società
By
Read More
aprile 6th, 2013

Canià (Creta): Vlamakis, leader nazi di Alba Dorata, con i suoi infastidisce immigrati, comunisti e ultrà dell’Aek. Lo buttano in mare

Alba

Grecia: leader neonazista di Alba Dorata gettato in mare da immigrati e comunisti Il militante di estrema destra, dopo aver aggredito un gruppo di immigrati, era andato a disturbare alcuni comunisti del Kke in riunione. Infine, anche un fanclub dell’Aek Atene… Disavventura per Stelios Vlamakis, leader cretese del partito neonazista Alba …

Posted in Mondo
By
Read More
aprile 6th, 2013

Sulle donne del Sud che si ribellano…

Presti

Riprendo da 27° Ora di corriere.it questo resoconto sul convegno promosso da DaSud alla Casa delle donne in via della Lungara a Roma con Libera ecc “Le donne del Sud parlano”. Questa mattina un interessante dialogo sulle donne che rompono con la mafia e soprattutto la ‘ndrangheta, con Elisabetrta Tripodi …

Posted in Società
By
Read More
aprile 6th, 2013

“Brutto tempo, eravamo pochi, abbiamo rinviato la marcia su Grillo”. Così Francesco Rossi in una nuova mail. Mah…

“Caro Francesco Rossi, come vedo non è successo nulla. Perché? L’annuncio della marcia era solo uno scherzo? A che scopo? Paolo Brogi”. Mail delle 19,24 “No, assolutamente. Stamattina, complice il brutto tempo, non abbiamo avuto che poche adesioni. Abbiamo deciso di rinviarla.  A breve ti saprò dire quando. Scusaci per …

Posted in Società
By
Read More
aprile 6th, 2013

Kashmir, inglese ventiquattrenne uccisa in una casa galleggiante. Arrestato un olandese

Srinagar-Kashmir

Femminicidio nel Kashmir indiano: turista inglese di 24 anni probabilmente violentata, sicuramente uccisa. Arrestato un olandese. Il posto con le case galleggianti è lo stesso in cui negli anni ’70 ha soggiornato a lungo, iun una casa galleggiante, George Harrison dei Beatles. Ecco la notizia da la stampa.it (il probabilmente …

Posted in Mondo
By
Read More
aprile 6th, 2013

Secondo Aya Homsi, animatrice di “Vogliamo la Siria libera”, i giornalisti liberi tra 48 ore. Previsione piuttosto sibillina però. Quali sono le fonti?

Aya-Homsi

Secondo Aya Homsi, animatrice della pagina Facebook “Vogliamo la Siria libera”, i quattro giornalisti saranno liberi tra 48 ore. Non ci dice però chi glielo abbia detto. E inoltre: perché sono stati “fermati”? E perché queste 48 ore? Ho scritto ad Aya Homsi, non mi ha ancora risposto. Aspetto fiducioso …

Posted in Società
By
Read More
aprile 6th, 2013

Donne tunisine contro le Femen: “Rubate la nostra voce”

femen-471x250

Le Femen non piacciono alle donne tunisine. Almeno a quelle che si sono mobilitate per respingere l’inbteressamento delle Femen alla sorte delle donne dei paesi arabi. Silenzio peraltro sulla situazione di Amina Tyler, la prima Femen della Tunisia che secondo una giornalista francese che l’ha incontrata nei giorni scorsi è …

Posted in Mondo
By
Read More