Commenti disabilitati su Algeria, sorpresi 20 “harraga” in rotta per l’Italia. Tentano il suicidio collettivo dando fuoco alla loro barca
17 Gennaio, 2011

Algeria, sorpresi 20 “harraga” in rotta per l’Italia. Tentano il suicidio collettivo dando fuoco alla loro barca

In Algeria li chiamano “harraga”. Il termine indica “chi si dà fuoco”. Sono giovani e tentano la via del mare per raggiungere l’Italia. Questa volta un gruppo di una ventina  di harragas è stato scoperto poco al largo di Annaba, la città di confine con la Tunisia. Stavano tentando di …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Egitto, un uomo si è dato fuoco per il pane
17 Gennaio, 2011

Egitto, un uomo si è dato fuoco per il pane

Il contagio tunisino, in Algeria e in Egitto, dove due uomini si sono dati fuoco a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Ma manifestazioni ci sono state anche in Yemen e in Giordania, tutto lo scacchiere arabo è in ebollizione. In Egitto Abdel Hameed  si è dato alle fiamme di …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Tunisia: governo con vecchi notabili e oppositori. Più un blogger. Ma la piazza protesta
17 Gennaio, 2011

Tunisia: governo con vecchi notabili e oppositori. Più un blogger. Ma la piazza protesta

Un governo con vecchi notabili del regime caduto – il premier Gannouchi, più i ministri chiave di difesa, esteri e interno – e rappresentanti dell’opposizione, come Najib Chebbi (ministro dello sviluppo regionale, nella foto). Più il blogger Slim404, così è noto anche su Twitter, al secolo Slim Amamou che dopo …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Giovanni Stella (Telecom Italia Media) censura Gad Lerner: niente D’Addario lstasera all’Infede lunedi sera
17 Gennaio, 2011

Giovanni Stella (Telecom Italia Media) censura Gad Lerner: niente D’Addario lstasera all’Infede lunedi sera

Niente D’Addario lunedi sera all’Infedele. A Gad Lerner è arrivata una revoca fatta dal vicepresidente di Telecom Italia Media, Giovanni Stella (nella foto, quello a destra). “La D’Addario non avrebbe nulla di nuovo da dire”, ha sentenziato Stella. Però, che acume. Sa che non avrebbe nulla di nuovo da dire… …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Un anno fa nasceva questo blog…
17 Gennaio, 2011

Un anno fa nasceva questo blog…

Il Brog: questo blog compie oggi un anno di vita. A una media di 15 mila visitatori al mese ha interessato quasi 200 mila lettori, per l’85% sempre nuovi e per il restante 15% lettori che tornano. Punta massima di lettura, 1.710 visitatori un giorno di dicembre. Quanto ai paesi …

Posted in Appuntamenti
By
Read More
Commenti disabilitati su Despoti: Gheddafi alla tv libica condanna la rivolta della Tunisia
17 Gennaio, 2011

Despoti: Gheddafi alla tv libica condanna la rivolta della Tunisia

I despoti del Mediterraneo hanno paura. Dall’Egitto all’Algeria la rivolta democratica della Tunisia fa paura ai regimi. Il primo a prendere posizione, ovviamente sfavorevole alò cambiamento, è l’amico di Berlusconi, il colonnello Muammar Gheddafi. L’articolo sul Guardian del 17.1.2011: Muammar Gaddafi condemns Tunisia uprising Libyan leader claims protesters led astray …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Rachid Ammar, il generale che ha detto no al despota che voleva sparare sulla folla
17 Gennaio, 2011

Rachid Ammar, il generale che ha detto no al despota che voleva sparare sulla folla

Senza il rifiuto del conandante dell’esercito tunisino a sparare sulla folla cosa sarebbe accaduto in Tunisia? Il ruolo del generale Rachid Ammar. Si dimise dicendo a Ben Alì: “Lei è finito”. Due giorni dopo il despota è fuggito. Con lui è fuggita pure la moglie che ha ritirato dalla banca …

Posted in Mondo
By
Read More