Commenti disabilitati su L’America si muove: chiede a Gb e Francia una no-fly zone sulla Libia. La Svizzera congela i conti del rais assassino
24 Febbraio, 2011

L’America si muove: chiede a Gb e Francia una no-fly zone sulla Libia. La Svizzera congela i conti del rais assassino

L’America si muove. Chiama Inghilterra e Francia, propone una no fly zone in Libia per impedire a Gheddafi altre violenze. Mentre il nostro ministro della Difesa La Russa stava dicendo scempiaggini ad Annozero. Intanto la Svizzera ha congelato i conti del despota. L’articolo del Guardian del 24.2.2011: Libya: International response …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su Le donne di piazza Tahrir. Al Jazeera tra le egiziane della protesta
24 Febbraio, 2011

Le donne di piazza Tahrir. Al Jazeera tra le egiziane della protesta

Le donne della protesta araba. Al Jazeera e le egiziane di piazza Tahrir Women of the revolution Egyptian women describe the spirit of Tahrir and their hope that the equality they found there will live on. Fatma Naib Last Modified: 19 Feb 2011 12:11 GMT When 26-year-old Asmaa Mahfouz wrote …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Obama e le rivolte arabe. Strategia soft. Fino a quando?
24 Febbraio, 2011

Obama e le rivolte arabe. Strategia soft. Fino a quando?

Obama e le rivolte arabe. L’analisi di Le Monde. Gli Usa e l’intervento: finora è emersa una strategia del laissez faire all’insegna di un nuovo “freedom agenda”. La carta di Obama è stata finora di rivendicare la non violenza, le masse dei manifestanti l’hanno ricambiato senza attaccare troppo gli Stati …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Rogo dei bimbi rom: Manconi denuncia Alemanno per omicidio colposo
24 Febbraio, 2011

Rogo dei bimbi rom: Manconi denuncia Alemanno per omicidio colposo

Luigi Manconi, presidente di “A buon diritto”, ha denunciato il sindaco Alemanno per omicidio colposo. Il rogo in cui sono morti i quattro bambini rumeni si poteva evitare. Sul merito è poi intervenuto anche il portavoce di Alemanno ripetendo una storia stonatissima: “il luogo della tragedia non è lo stesso …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Lettera tunisina di Raja El Fani: scoperti a Bengasi mille prigionieri di Gheddafi sepolti vivi. A Tunisi Casbah in fermento…
24 Febbraio, 2011

Lettera tunisina di Raja El Fani: scoperti a Bengasi mille prigionieri di Gheddafi sepolti vivi. A Tunisi Casbah in fermento…

Un’altra lettera tunisina. Il sommovimento visto dal sud. Da Raja El Fani Il Sorpasso di Raja Elfani Diario della rivoluzione: Libia a ferro e fuoco. L’opinione mondiale considera il ventaglio difensivo dei dittatori: dopo censura e repressione, dopo la cavalleria egiziana, Gheddafi spiazza con l’opzione del bombardamento che accompagna il …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su I piloti libici. E la rivelazione del ministro di Gheddafi: “Fu lui a ordinare l’attentato di Lockerbie” (270 morti)
24 Febbraio, 2011

I piloti libici. E la rivelazione del ministro di Gheddafi: “Fu lui a ordinare l’attentato di Lockerbie” (270 morti)

I piloti libici che si rifiutano di bombardare. Non tutti, purtroppo, ma ce ne sono stati. Non pochi. E poi i marinai che si sono rifiutati di bombardare Bengasi. L’esempio per primo l’ha dato in Tunisia il capo dell’esercito che Ben Alì destituì. Si era rifiutato di far sparare sulla …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Battaglia decisiva ad Az Zawiyah, a 50 km ovest da Tripoli
24 Febbraio, 2011

Battaglia decisiva ad Az Zawiyah, a 50 km ovest da Tripoli

Az-Zawiyah. Nella città molto vicina a Tripoli, tra la capitale e la Tunisia, si sta combattendo forse lo scontro decisivo. La battaglia è a 30 miglia da Tripoli, ma ad ovest. Se cade Az Zawiyah  la marcia dei ribelli su Tripoli sarà molto rapida. Ecco un’agenzia Reuters di poco fa, …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Dopo la denuncia: il leghista Castelli annuncia “lascio la casa Enasarco a Roma”
24 Febbraio, 2011

Dopo la denuncia: il leghista Castelli annuncia “lascio la casa Enasarco a Roma”

Il leghista Roberto Castelli annuncia che lascia la casa Enasarco in cui era installato a Roma. L’appartamento a Monteverde, di 94 metri quadri pagato 750 euro al mese, è stato disdettato ieri. Almeno questo si evince dall’articolo che su Libero Francesco De Dominicis ha dedicato ieri ai furbetti della Capitale, …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Berlusconi come Gheddafi o Mubarak? No, come Hitler. Eletto da una maggioranza. Eco fa arrabbiare il Pdl
24 Febbraio, 2011

Berlusconi come Gheddafi o Mubarak? No, come Hitler. Eletto da una maggioranza. Eco fa arrabbiare il Pdl

Berlusconi eletto come  Hitler. Il paragone giunge da Gerusalemme, è di Umberto Eco. Sollecitato a spiegare se B assomiglia a Gheddafi o a Mubarak, Eco ha scelto Hitler. Ed è polemica, il Pdl insorge. Però bisogna pur dire che un senso ce l’ha. Mussolini si rimodellò il potere grazie alla …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Parigi: la protesta dei poveri coglioni. Anti-Sarkozy
24 Febbraio, 2011

Parigi: la protesta dei poveri coglioni. Anti-Sarkozy

Tutto è nato da un contadino francese che poco tempo fa  avendo interpellato il premier a una manifestazione si è sentito dire da Sarkozy: Fottiti, povero coglione… Ne è scaturito un movimento che si ravccoglie intorno a Fernand Buron, nome d’arte assegnato d’autorità al contadino insultato da un piccolo editore …

Posted in Mondo
By
Read More