Commenti disabilitati su La riforma Boschi-Verdini ci allontana dalle maggiori democrazie, che conservano un Senato con poteri effettivi. Verso i Comitati per il No
14 Ottobre, 2015

La riforma Boschi-Verdini ci allontana dalle maggiori democrazie, che conservano un Senato con poteri effettivi. Verso i Comitati per il No

Come Grecia, Portogallo, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Svezia… La riforma del Senato fa precipitare l’Italia tra i paesi con sistemi parlamentari semplificati, all’insegna del monocameralismo, anticamera di situazioni autoritarie. Di fatto il Senato light varato con la riforma Boschi-Verdini significa questo. Ci sarà pure un motivo perché nel mondo le maggiori …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Moranbong, il gruppo pop in minigonna per cui va pazzo Kim Jong un
12 Ottobre, 2015

Moranbong, il gruppo pop in minigonna per cui va pazzo Kim Jong un

Moranbong, il gruppo pop patriottico per cui va pazzo Kim Jong un. Da El Pais: Minifaldas y uniformes militares: Moranbong, pop patriótico Concierto del grupo estrella del régimen de Corea del Norte en el 70 aniversario del Partido de los Trabajadores MACARENA VIDAL LIY Pyongyang 12 OCT 201 “Es el cumpleaños de …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Allora…dietrologia…sfizio…Le otto parole chiave dell’italiano, secondo Haaretz
12 Ottobre, 2015

Allora…dietrologia…sfizio…Le otto parole chiave dell’italiano, secondo Haaretz

Otto parole d’italiano secondo il quotidiano israeliano “Haaretz” da imparare. Vediamo quali: Italian Words We Should Be Using in English Words like chiacchierone and mozzafiato are sonorous, playful and really fun to say!   I’ve written about my favorite German words and my favorite Spanish words, two languages with which I am fairly …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Izettin Cevik, insegnante idealista di Suruc, da poco ad Ankara…
11 Ottobre, 2015

Izettin Cevik, insegnante idealista di Suruc, da poco ad Ankara…

Izettin Cevik. E’ l’insegnante fotografato dopo lo scoppio della bomba ad Ankara mentre abbraccia la moglie ferita. L’immagine ha fatto il giro del mondo.   Riprendo dalla Stampa online:   L’insegnante Izzettin Çevik, 46 anni, la cui immagine è diventata una delle foto simbolo della strage di ieri ad Ankara è morto …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Elezioni impossibili in Turchia: dopo la mattanza di Ankara annullare la scadenza di novembre
10 Ottobre, 2015

Elezioni impossibili in Turchia: dopo la mattanza di Ankara annullare la scadenza di novembre

Bilancio terribile della strage di Ulus a Ankara: quasi 90 morti. E centinaia di feriti. Colpiti i curdi di Demirtas, il partito moderato rivelazione delle ultime elezioni. La strage richiama le due precedenti di giugno (Diyarbakir) e luglio (Suruc), ancora una volta contro i curdi. Principali accusati, allora, l’Isis e …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Marino si è fatto fregare anche sul vino Vintage Tunina, pagandolo 55 euro invece di 30
8 Ottobre, 2015

Marino si è fatto fregare anche sul vino Vintage Tunina, pagandolo 55 euro invece di 30

Marino si è dimesso. Ci resta il Vintage Tunina, che Marino ha pagato 55 euro a bottiglia facendosi fregare da un ricarico un po’ troppo alto visto che quel vino si trova anche a 30 euro. Riporto qui di seguito la scheda del vino con le conclusioni dell’enologo Cesare Pillon: …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Trafficanti di uranio stanno cercando di vendere bombe nucleari sporche all’Isis. Il “bubbone” Transnistria
7 Ottobre, 2015

Trafficanti di uranio stanno cercando di vendere bombe nucleari sporche all’Isis. Il “bubbone” Transnistria

Contrabbandieri con legami in Russia hanno portato avanti nei mesi scorsi un mercato nero di materiale nucleare nell’Europa dell’Est, spesso con l’intento esplicito di mettere in contatto i venditori con l’Isis e altri gruppi estremisti del Medio Oriente. A riportarlo l’Associated Press, secondo cui le autorità dell’Europa dell’Est, in collaborazione …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Nuova versione Usa: abbiamo fatto tutto da soli e l’ospedale è stato colpito per errore…
6 Ottobre, 2015

Nuova versione Usa: abbiamo fatto tutto da soli e l’ospedale è stato colpito per errore…

Nuova versione Usa su Kunduz: ospedale colpito per errore. Questo da repubblica.it del 6 ottobre 2015:   Prima solo “un danno collaterale”, la cui responsabilità è da attribuire al governo afgano, poi “un tragico incidente” accaduto per errore. Certo è che non lo hanno chiesto gli afghani ilbombardamento della Nato su …

Posted in Mondo
By
Read More
Commenti disabilitati su Controllare il 40% dei libri non è una posizione “dominante”? In tutta Europa non esiste nulla di simile
5 Ottobre, 2015

Controllare il 40% dei libri non è una posizione “dominante”? In tutta Europa non esiste nulla di simile

La legge sull’editoria definisce “dominante” la posizione di chi arriva a controllare il 20% dei giornali. Nei libri si ha ora una concentrazione tra Mondatori e Rcs che sfiora il 40%. Non esiste in Europa niente di simile. Finiscono sotto il controllo unificato del nuovo asset, già battezzato da qualcuno …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Kunduz, 19 morti nell’ospedale bombardato dagli americani della Nato. E’ un crimine di guerra
3 Ottobre, 2015

Kunduz, 19 morti nell’ospedale bombardato dagli americani della Nato. E’ un crimine di guerra

A Kunduz la Nato ha effettuato un deliberato bombardamento su un ospedale, quello di Medici senza frontiere. Altro che danni collaterali. Volevano colpire l’ospedale, hanno detto che c’erano dei talebani. Chiaro il messaggio ai Msf: guai a voi se curate talebani feriti… Una ventina le vittime. E l’Onu che fa? …

Posted in Mondo
By
Read More