Commenti disabilitati su Per Marcello Gentili, una vita per gli ultimi
9 Febbraio, 2020

Per Marcello Gentili, una vita per gli ultimi

Avvocato Marcello Gentili, difensore di parte civile…Quante volte l’ho sentito pronunciare questa formula alzandosi in mezzo agli avvocati di fronte a una corte in cui si celebrava un processo per crimini orrendi come quelli perpetrati contro i desaparecidos, ma ancora prima per la morte oscura di un anarchico caduto dal …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su “Portai io la lista degli anarchici…”. I documenti che riemergono dall’Archivio Centrale dello Stato
26 Maggio, 2019

“Portai io la lista degli anarchici…”. I documenti che riemergono dall’Archivio Centrale dello Stato

Forse, avendo tempo (abbastanza) e voglia di scartabellare (parecchia)  molti segreti italiani troverebbero soluzione. Dove? Un posto è senz’altro l’Archivio Centrale dello Stato a Roma dove grazie alla Direttiva Renzi del 2014 sono stati riversati e in alcuni casi “desecretati” molti materiali sulle stragi, detenuti da istituzioni pubbliche come i …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Per Giuseppe Pinelli, un libro contro il buio della sua morte
24 Maggio, 2019

Per Giuseppe Pinelli, un libro contro il buio della sua morte

Cinquanta anni fa mentre ancora erano in corso  i funerali delle vittime della strage di Piazza Fontana un innocente moriva durante un interrogatorio nella Questura di Milano. Giuseppe Pinelli, anarchico,  bersaglio di una ignobile montatura che cercava di nascondere i veri responsabili dello stragismo fascista. “Vittima due volte – ha …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su La giustizia ai tempi di Cucchi e anche di Pinelli…
5 Gennaio, 2016

La giustizia ai tempi di Cucchi e anche di Pinelli…

A proposito di Stefano Cucchi e di altri. Vedo che c’è chi scrive la solita frase: “Lasciamo fare ai giudici…”. Ecco nei giorni scorsi è morto Antonino Allegra. E ha lasciato al figlio perché lo pubblichi il suo memoriale. A 46 anni da Piazza Fontana e dalla morte di Giuseppe …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su A 44 anni dalla morte di Pinelli si scopre che in Questura a Milano “comandavano” i romani degli Affari Riservati ignorati dall’inchiesta di D’Ambrosio. Lo rivelano le carte di altri processi
19 Gennaio, 2014

A 44 anni dalla morte di Pinelli si scopre che in Questura a Milano “comandavano” i romani degli Affari Riservati ignorati dall’inchiesta di D’Ambrosio. Lo rivelano le carte di altri processi

Chi c’era a Milano nell’Ufficio Politico della Questura dopo la la strage di Piazza Fontana e il 15 dicembre quando morì Giuseppe Pinelli? Nei giorni scorsi abbiamo già indicato la presenza di Silvano Russomanno dell’Ufficio Affari Riservati così come lo stesso ha ammesso di fronte al Pm Maria Grazia Pradella …

Posted in Best
By
Read More
Commenti disabilitati su Riassunto ad uso dei distratti: tutti i post pubblicati su questo blog dopo lo sceneggiato “Gli anni spezzati” del 6-7 gennaio che ha risolto la morte di Giuseppe Pinelli in un suicidio
12 Gennaio, 2014

Riassunto ad uso dei distratti: tutti i post pubblicati su questo blog dopo lo sceneggiato “Gli anni spezzati” del 6-7 gennaio che ha risolto la morte di Giuseppe Pinelli in un suicidio

Post su Giuseppe Pinelli (e dintorni) pubblicati da Paolo Brogi sul suo sito www.brogi.info dopo la proiezione dello sceneggiato tv “Gli anni spezzati” di Graziano Diana su Raiuno il 6 e il 7 gennaio 2014 (sotto Giuseppe Pinelli con le figlie Claudia e Silvia , “Licia Claudia Silvia” di Anna …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Marco Travaglio e “la stampa di sinistra di questi giorni…”
11 Gennaio, 2014

Marco Travaglio e “la stampa di sinistra di questi giorni…”

C’è un lapsus molto chiaro nella prosa con cui Marco Travaglio si dedica allo sceneggiato “Gli anni spezzati” sul commissario Calabresi, nell’editoriale di oggi sabato 11 gennaio del Fatto quotidiano di cui Travaglio è vicedirettore. Il pezzo s’intitola “Il suicidio Calabresi”. Il lapsus è invece in bella evidenza in testa …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Quando uno storico non si accorge dell’errore più grave
10 Gennaio, 2014

Quando uno storico non si accorge dell’errore più grave

Mi stupisce la miopia con cui uno come Guido Crainz ha visto  la fiction sul commissario. Nel senso che intervistato da Repubblica ha fatto giuste osservazioni sulla mancanza di contesto e in particolare dell’autunno caldo ma poi arrivando alla questione Pinelli si è dichiarato favorevolmente colpito dal fatto che sia …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Russomanno, l’uomo degli Affari Riservati: “Ero a Milano quando è morto Pinelli…”
10 Gennaio, 2014

Russomanno, l’uomo degli Affari Riservati: “Ero a Milano quando è morto Pinelli…”

“Ero a Milano quando è morto Pinelli”. Pagina 15 della deposizione di Silvano Russomanno davanti al Pm Maria Grazia Pradella, metà anni ‘90. Contiene una frase clamorosa, un fatto che non è stato mai indagato, la presenza in Questura a Milano di una squadra di agenti dell’Ufficio Affari Riservati (il …

Posted in Società
By
Read More
Commenti disabilitati su Un ferroviere ci scrive da Milano: “Dissi, e chi ha il diritto di ammazzare un anarchico? Fui convocato al commissariato di zona…”
10 Gennaio, 2014

Un ferroviere ci scrive da Milano: “Dissi, e chi ha il diritto di ammazzare un anarchico? Fui convocato al commissariato di zona…”

Un ferroviere ricorda. Un ferroviere del 1969. A Milano. Pubblico ciò che mi ha mandato come commento a uno dei miei post su Giuseppe Pinelli. Si chiama Umberto Rizzo. Dà corpo a quei giorni. Ecco cosa dice: All’epoca  quel giorno ero al deposito personale viaggiante a Porta Garibaldi  giunto da …

Posted in Società
By
Read More